2 indagati, 2.378 persone controllate e 37 veicoli ispezionati

E' QUESTO, IL BILANCIO DELLE PRINCIPALI OPERAZIONI DI CONTROLLO CHE SONO STATE EFFETTUATE NELL'ULTIMA SETTIMANA DAGLI AGENTI DELLA POLIZIA FERROVIARIA IN SICILIA

0
102

E’ di 2 indagati, 2.378 persone controllate e 37 veicoli ispezionati, il bilancio delle principali operazioni di controllo effettuate nell’ultima settimana in tutta la Sicilia, dalla Polizia Ferroviaria.

Un servizio capillare svolto su 29 treni con 314 pattuglie impiegate nei diversi compiti istituzionali. Nell’ambito del controllo dei viaggiatori, la Polizia Ferroviaria ha denunciato per traffico illecito di sostanze stupefacenti un 32enne nigeriano e un 21enne che però, al momento dell’ispezione, ha consegnato spontaneamente un coltello con manico di legno e lama di circa 6 cm.

Gli operatori Polfer invece hanno rintracciato un 39enne ghanese, giunto a Palermo a bordo di un treno Intercity proveniente da Roma, a cui è stato revocato il permesso di soggiorno, e un 13enne tunisino che si è allontanato arbitrariamente dalla comunità a cui era affidato, e da cui è stato riaccompagnato.

A Catania, gli agenti della Polizia Ferroviaria, unitamente a personale della Squadra Cinofili, durante i controlli straordinari della IV operazione “Stazioni Sicure”, hanno sanzionato un viaggiatore, indicato dal cane poliziotto antidroga “Elvis”, in possesso di due involucri argentati con chiusura ermetica, in cui nascondeva un modica quantità di sostanza stupefacente, presumibilmente , marijuana.