A Roma…, nella mattinata di ieri si è svolto a San Basilio un servizio ad Alto Impatto che ha visto impegnati gli agenti del IV Distretto San Basilio, una unità moto montata dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, quattro unità del Reparto Prevenzione Crimine e una unità del Reparto Cinofili

NEL CORSO DEL SERVIZIO SONO STATI EFFETTUATI ALCUNI POSTI DI CONTROLLO NELLE AREE DEI QUARTIERI DI PONTE MAMMOLO E REBIBBIA E NELLE RELATIVE AREE DI PARCHEGGIO DELLE OMONIME STAZIONI METRO

51

A Roma…, nella mattinata di ieri si è svolto a San Basilio un servizio ad Alto Impatto che ha visto impegnati gli agenti del IV Distretto San Basilio, una unità moto montata dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, quattro unità del Reparto Prevenzione Crimine e una unità del Reparto Cinofili.

Nel corso del servizio sono stati effettuati alcuni posti di controllo nelle aree dei quartieri di Ponte Mammolo e Rebibbia e nelle relative aree di parcheggio delle omonime stazioni metro. Nelle citate aree, in zona Colli Aniene e Casal de’ Pazzi, si sono svolti anche servizi antirapina, soprattutto nei confronti di farmacie, istituti bancari, uffici postali, gioiellerie, supermercati e tabaccai, nonché presso il Parco Kolbe, dove, con l’ausilio dell’unità cinofila, sono stati effettuati mirati servizi contro lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Nell’ambito dei citati controlli è stata elevata una sanzione amministrativa per violazione al Codice della Strada e 6 cittadini di nazionalità straniera, privi di documenti, sono stati accompagnati presso gli Uffici di Polizia per gli accertamenti di rito. Inoltre, è stata effettuata un’ispezione amministrativa presso una sala Slot di via Tiburtina, alla quale, a seguito di ciò, è stata contestata una sanzione amministrativa di natura pecuniaria pari a 150 euro, in quanto al suo interno sono stati trovati numerosi avventori intenti all’utilizzo dei videoterminali al di fuori degli orari previsti dalla specifica Ordinanza Sindacale.

Complessivamente, nel corso del servizio sono state identificate 164 persone, di cui 64 stranieri; sono stati effettuati 4 posti di controllo con 30 veicoli controllati, 1 persona è stata denunciata in stato di liberta per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente mentre altre 2 sono state sanzionate amministrativamente per uso personale di sostanza stupefacente, 5 i grammi di hashish sequestrati.