Al “Frisina” il Messina (l’Acr) va in campo senza gli infortunati Addessi e Lavrendi, sostituito da Cristiani, ma anche il giovane Cretella siede sugli spalti perché non in perfette condizioni fisiche

AL TERMINE DELLA GARA..., I GIALLOROSSI HANNO SCONFITTO LA FORMAZIONE NEBROIDEA CITTÀ DI SANT'AGATA... RAGGIUNGENDO LA PROMOZIONE IN SERIE C

0
177

Articolo…, tratto da… www.sportmenews.it.

Al “Frisina” il Messina va in campo senza gli infortunati Addessi e Lavrendi, sostituito da Cristiani, ma anche il giovane Cretella siede sugli spalti perché non in perfette condizioni fisiche.

Per il resto soliti titolari con Cascione che aveva già ripreso il suo posto nella gara di mercoledì scorso. In avanti, invece, Arcidiacono prende il posto che nell’ultima gara era di Cunzi.

Cronaca: 2′ punizione pericolosa d Bollino, para il portiere. 3′ Risponde il S. Agata con un colpo di testa alto di Alagna.

11′ Bruno salva su un colpo di testa di Foggia. 12′ Arcidiacono ci tenta dal limite, palla deviata in angolo. 19′ grande iniziativa di Bollino che mette sul primo palo dove Foggia riesce a sbagliare un gol facile.

23′ Passano i peloritani. Il Messina recupera palla e passando da sinistra a destra riesce a liberare Bollino che insacca il diagonale. Il Messina manca il raddoppio con Foggia che perde tempo e l’azione sfuma. Ammonito Favo. 39′ raddoppia il Messina con un gran gol al volo di Sabatino su angolo di Bollino. 42′ il S. Agata accorcia con un colpo di testa di Alagna su ponte di testa di Cicirello. Finisce il primo tempo con i giallorossi in vantaggio.

Inizia la ripresa ed al 1′ Bollino costringe Bruno in angolo. Nei locali dentro Mbengue e Marcellino per Favo e Gnicewicz. Fuori Cicirello dentro Caruso. 6′ terzo gol, topica della difesa, ne approfitta Atcidiacono che supera il portiere Bruno. Cambi nel Messina intorno al decimo, fuori Lomasto dentro Boskovic, fuori Arcidiacono dentro Vacca. 18′ esce Giofrè dentro Polichetti. 20′ Alagna si libera in area ma Sabatino ne frena il tiro. Al 26′ esce Foggia dentro Manfrellotti. Ancora un cambio per i locali entra Dama fuori Franchina. Sempre il S. Agata, fuori Tripicchio dentro Manno. Dentro Mazzone fuori Crisci al 37′. La gara si trascina con qualche azione sfumata da una parte e dall’altra.

Città di S. Agata-Messina 1-3

Marcatori: 23′ pt Bollino, 39′ pt Sabatino, 42′ pt Alagna, 6′ st Arcidiacono

Città di S. Agata: Bruno, Gallo, Mancuso, Brugaletta, Favo, Franchina, Gnicewicz, Cardella, Alagna, Tripicchio, Cicirello. A disposizione: D’Amico, Biondo, La Gamba, Mbengue, Dama, Miruku, Marcellino, Caruso, Manno. All. D. Giampa’

Messina: Caruso, Cascione, Giofre’, Sabatino, Aliperta, Foggia, Bollino, Lomasto, Arcidiacono, Crisci, Cristiani. A disposizione: Lai, Cunzi, Vacca, Manfrellotti, Izzo, Mazzone, Oggiano, Polichetti, Boskovic. All. R. Novelli

Arbitro: F. Colannino

Assistenti: A. Rastrelli, E. Salvatori