Al Policlinico di Messina a causa di una emorragia cerebrale è deceduto l’avvocato Mario Turrisi (di 45 anni, originario di Tusa)

IL LEGALE LA NOTTE SCORSA ERA GIUNTO NEL NOSOCOMIO MESSINESE, DOPO ESSERSI SENTITO MALE

0
862

Al Policlinico di Messina a causa di una emorragia cerebrale è deceduto l’avvocato Mario Turrisi (di 45 anni, originario di Tusa), che era giunto nel nosocomio di viale Gazzi la notte scorsa, dopo essersi sentito male.

Il 45enne…, nelle scorse settimane si era sottoposto alla vaccinazione con il siero della Astrazeneca, insieme ad altri colleghi (successivamente la somministrazione al personale del comparto giudiziario era stata sospesa).

Dopo pochi giorni dalla terapia vaccinale, Turrisi aveva iniziato a subire forti mal di testa. Le sue condizioni sono peggiorate il 4 aprile 2021 ed il legale che si occupava di pratiche previdenziali ed assicurative è stato trasportato dapprima a Cefalù… in un secondo momento nella citta’ dello Stretto. Anche in tal caso…, attraverso gli esami si è appurato che l’uomo ha avuto una trombosi subito comunicata all’Aifa.