Alla presenza del Sindaco di Messina Federico Basile e del Direttore generale Salvo Puccio, si è proceduto ieri mattina a palazzo Zanca alla firma di trenta contratti di lavoro a tempo indeterminato, così distribuiti: venticinque funzionari contabili e cinque avvocati, da immettere in servizio dal prossimo 1 marzo

"QUESTE ASSUNZIONI RAPPRESENTANO UN TASSELLO IMPORTANTE – HA SPIEGATO IL SINDACO BASILE – E L’INIZIO DI UN NUOVO CORSO A PALAZZO ZANCA: CI ASPETTIAMO TANTO DA VOI, LA NOSTRA MACCHINA AMMINISTRATIVA MERITAVA DI ESSERE RINFORZATA E RINNOVATA AL SUO INTERNO... AI DIPENDENTI GIÀ PRESENTI IN SERVIZIO DA ANNI CHIEDO DI SUPPORTARVI E METTERE LA LORO ESPERIENZA PER IL VOSTRO INSERIMENTO... PRIMA ANCORA CHE DIPENDENTI, VOI SIETE CITTADINI E QUINDI IL CONTRIBUTO CHE DARETE IN TERMINI LAVORATIVI SARÀ UTILE E FONDAMENTALE PER MIGLIORARE I NOSTRI SERVIZI, VIVERE MEGLIO LA CITTÀ E RENDERLA SEMPRE PIÙ ATTRAENTE E GRADEVOLE ANCHE ALLE FUTURE GENERAZIONI... AUGURI A TUTTI VOI PER QUESTE NUOVE ASSUNZIONI E BUON LAVORO”

209

Alla presenza del Sindaco di Messina Federico Basile e del Direttore generale Salvo Puccio, si è proceduto ieri mattina a palazzo Zanca alla firma di trenta contratti di lavoro a tempo indeterminato, così distribuiti: venticinque funzionari contabili e cinque avvocati, da immettere in servizio dal prossimo 1 marzo.

“Queste assunzioni rappresentano un tassello importante – ha spiegato il Sindaco Basile – e l’inizio di un nuovo corso a palazzo Zanca: Ci aspettiamo tanto da voi, la nostra macchina amministrativa meritava di essere rinforzata e rinnovata al suo interno… ai dipendenti già presenti in servizio da anni chiedo di supportarvi e mettere la loro esperienza per il vostro inserimento… prima ancora che dipendenti, voi siete cittadini e quindi il contributo che darete in termini lavorativi sarà utile e fondamentale per migliorare i nostri servizi, vivere meglio la città e renderla sempre più attraente e gradevole anche alle future generazioni… auguri a tutti voi per queste nuove assunzioni e buon lavoro”.

Il Direttore generale Puccio ha aggiunto che: “questo percorso è stato avviato, quando il sindaco Basile svolgeva le funzioni di direttore generale attraverso un piano assunzionale che nel tempo ha portato alla presentazione dei bandi e ai passaggi successivi del concorso fino alla firma dei contratti, che proseguiranno nei prossimi giorni con l’inserimento di nuove figure professionali. La sottoscrizione di un contratto di lavoro è un momento emozionante nella crescita di un individuo, ma anche della struttura che potrà usufruire di dipendenti giovani e fortemente motivati”.