Colpo a sorpresa: è stato ceduto a Manuele Ilari il 100% delle quote della Reggina 1914

L’ACCORDO È STATO SOTTOSCRITTO OGGI TRA ILARI, IMPRENDITORE NEL SETTORE CINEMATOGRAFICO, E LE SOCIETÀ CHE FANNO CAPO A FELICE SALADINI E ANGELO FERRARO, CHE INSIEME DETENEVANO LA TOTALITÀ DELLE QUOTE DELLA SOCIETÀ CALCISTICA

257

Testo…, tratto da… www.gazzettadelsud.it!

Colpo a sorpresa: è stato ceduto a Manuele Ilari il 100% delle quote della Reggina 1914. L’accordo è stato sottoscritto oggi tra Ilari, imprenditore nel settore cinematografico, e le società che fanno capo a Felice Saladini e Angelo Ferraro, che insieme detenevano la totalità delle quote della società calcistica.

Felice Saladini ha dichiarato: “Abbiamo fatto la scelta migliore per il futuro del Club. Continueremo a lavorare affinché venga riconosciuta alla Reggina l’ammissione al prossimo campionato di serie B, un diritto che abbiamo ottenuto sul campo e anche con il rigoroso rispetto delle leggi dello Stato”.

Manuele Ilari dichiara: “Ringrazio Saladini e Ferraro per l’opera di risanamento del Club che hanno portato avanti nell’ultimo anno. Prendo il testimone per proseguire il percorso di evoluzione e sviluppo di uno dei club più appassionanti del Sud Italia. Ringrazio anche Guild Capital Partners, con la quale continueremo a lavorare per un riassetto societario solido per il futuro della Reggina”.

Manuele Ilari sino a qualche settimana fa era stato accostato all’Acr Messina: aveva infatti intavolato una trattativa con il presidente Sciotto che però non aveva avuto ricevuto le garanzie richieste.