“Come da tradizione il rush finale della campagna elettorale lo viviamo con l’incontro quotidiano dei cittadini ai mercati di paese”

A DIRLO IN UN POST PUBBLICATO SULLA SUA PAGINA FACEBOOK, OGGI 02 SETTEMBRE 2022, E' STATO MIRKO DE CARLI DI RAVENNA AFFERENTE AL PARTITO 'ALTERNATIVA PER L'ITALIA' COSTITUITO NEI MESI SCORSI DA MARIO ADINOLFI (IL POPOLO DELLA FAMIGLIA) E SIMONE DI STEFANO (EXIT)

0
269

“Come da tradizione il rush finale della campagna elettorale lo viviamo con l’incontro quotidiano dei cittadini ai mercati di paese”. Lo ha evidenziato, in un Post pubblicato oggi 02 settembre 2022, sulla sua Pagina Facebook, Mirko De Carli di Ravenna afferente al Partito ‘Alternativa per l’Italia’, costituito nei mesi scorsi da Mario Adinolfi (Il Popolo della Famiglia) e Simone Di Stefano (Exit).

De Carli ha aggiunto: “si parte questa mattina con Castelbolognese. Scagliamo di raccontare la proposta di Alternativa per l’Italia dando una stretta di mano a chi ci vuole conoscere, offrendo un caffè e lasciando la mia -lettera ai romagnoli- Sì, una lettera… come durante le elezioni amministrative a Riolo Terme ho scelto di parlare direttamente con le famiglie e spiegargli perché è nel loro interesse darci fiducia”.

Ha concluso De Carli: “lasciamo perdere le pelose carinerie di chi vuole lisciarvi il pelo -sbarcando- su tik tok: riassaporiamo insieme il sapore delle buone battaglie politiche sul marciapiede, quello dove si impara che cos’è la vita (come ama ripetere Renato Zero in una delle sue più belle melodie, -Marciapiedi- per l’appunto). Siamo dissidenti anche in questo…, andiamo controcorrente perché non ci adeguiamo alla democrazia virtuale dilagante ma ripartiamo dal popolo in carne ed ossa che non si -sfama- con le promesse da social ma chiede risposte concrete e tangibili alle proprie sofferenze più laceranti”.