“Dopo lo straordinario successo del tesseramento 2023 siamo chiamati ad una nuova mobilitazione in vista delle elezioni europee ed amministrative, ma anche dei congressi comunali di fine anno: L’elezione della classe dirigente da parte degli iscritti è una delle chiavi del successo che ci sta accompagnando in questi mesi… cresciamo nei sondaggi, ma anche nei voti che raccogliamo ad ogni appuntamento elettorale… la mobilitazione dei prossimi fine settimana servirà a dimostrare ancora una volta la vitalità di Forza Italia, ma anche a far conoscere le nostre idee sul territorio”

LO AFFERMA IL MINISTRO DEGLI ESTERI E SEGRETARIO NAZIONALE DI FORZA ITALIA, ANTONIO TAJANI

180

Testo…, tratto da… www.ansa.it!

“Dopo lo straordinario successo del tesseramento 2023 siamo chiamati ad una nuova mobilitazione in vista delle elezioni europee ed amministrative, ma anche dei congressi comunali di fine anno: L’elezione della classe dirigente da parte degli iscritti è una delle chiavi del successo che ci sta accompagnando in questi mesi… cresciamo nei sondaggi, ma anche nei voti che raccogliamo ad ogni appuntamento elettorale… la mobilitazione dei prossimi fine settimana servirà a dimostrare ancora una volta la vitalità di Forza Italia, ma anche a far conoscere le nostre idee sul territorio”. Lo afferma il Ministro degli Esteri e Segretario nazionale di Forza Italia, Antonio Tajani.

“Forza Italia sta vivendo una straordinaria stagione di crescita e celebra il suo trentennale con una nuova campagna di adesioni, puntando a eguagliare e superare le oltre 110.000 iscrizioni dello scorso anno. Il prossimo fine settimana, il 6 e 7 aprile i nostri gazebo saranno nelle piazze di tutta Italia per il tesseramento 2024. Ripeteremo l’appuntamento anche nel weekend successivo, il 13 e 14 aprile”, aggiunge il responsabile nazionale adesioni del partito azzurro, Tullio Ferrante.

“Dopo il Congresso nazionale, che ha sancito l’elezione del segretario nazionale Antonio Tajani, questa sarà l’occasione per rilanciare la nostra azione politica anche in vista delle prossime elezioni europee e amministrative, oltre che dei congressi comunali che si svolgeranno nei prossimi mesi, con una comunità sempre più grande e partecipata. Forza Italia è il punto di riferimento dei liberali, dei riformisti, dei moderati che chiedono concretezza e buonsenso. Guardiamo ai prossimi 30 anni forti delle nostre radici e della nostra capacità di guardare al futuro, portando avanti l’eredità politica del Presidente Berlusconi”, conclude Ferrante.