Dovrebbero essere dieci i parlamentari che da oggi seguiranno il loro leader nel gruppo “Insieme per il futuro”: i deputati nazionali Francesco D’Uva di Messina, Roberta Alaimo di Palermo, Gianluca Rizzo di Catania, Vita Martinciglio di Trapani, Caterina Licatini di Trapani, Vittoria Casa di Bagheria, Andrea Giarrizzo di Vittoria; ed i senatori Fabrizio Trentacoste di Enna e le senatrici Antonella Campagna e Loredana Russo di Termini Imerese

IL PARLAMENTARE MESSINESE HA MOTIVATO LA PROPRIA SCELTA, ATTRAVERSO UN POST PUBBLICATO SULLA SUA PAGINA FACEBOOK, DOPO CHE LUIGI DI MAIO HA ANNUNCIATO L'USCITA DAL M5S

0
139

Articolo…, tratto da… https://messina.gazzettadelsud.it!

Dovrebbero essere dieci i parlamentari che da oggi seguiranno il loro leader nel gruppo “Insieme per il futuro”: i deputati nazionali Francesco D’Uva di Messina, Roberta Alaimo di Palermo, Gianluca Rizzo di Catania, Vita Martinciglio di Trapani, Caterina Licatini di Trapani, Vittoria Casa di Bagheria, Andrea Giarrizzo di Vittoria; ed i senatori Fabrizio Trentacoste di Enna e le senatrici Antonella Campagna e Loredana Russo di Termini Imerese. Il parlamentare messinese ha motivato la sua scelta con un post pubblicato sulla sua pagina Facebook dopo che Luigi Di Maio ha annunciato l’uscita dal M5S

“Sono stati giorni molto difficili, ore calde, in cui molti di noi sono stati messi di fronte a un bivio cioè scegliere se assumere posizioni politiche solo per opportunismo partitico oppure garantire la stabilità e la credibilità dell’Italia nell’interesse dei cittadini. Abbiamo scelto, senza esitazione alcuna, di fare il bene del Paese. Agli interessi partitici abbiamo interposto gli interessi degli italiani.

Non è stata una scelta facile né superficiale. È stata una scelta meditata e sofferta, frutto della consapevolezza di una nuova maturità che deve guidarci nei mesi a venire. Avvertiamo forte il senso di responsabilità di questo percorso con cui intendiamo gettare le basi per un futuro migliore, che riparta dai territori e dagli enti più prossimi ai cittadini. Insieme”.