E’ stata approvata, nel corso della seduta odierna del Consiglio regionale, la proposta di legge nazionale istitutiva dell’Ispettorato delle Funzioni sociali elaborata dal Presidente del Consiglio regionale, Lorenzo Sospiri e dalla Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza Maria Concetta Falivene

SONO STATE VARATE NUOVE NORME A TUTELA DEI MINORI, PRESSO LA REGIONE ABRUZZO

0
165

Articolo…, scritto da Giada Giunti… tratto da… www.paeseroma.it.

E’ stata approvata, nel corso della seduta odierna del Consiglio regionale, la proposta di legge nazionale istitutiva dell’Ispettorato delle Funzioni sociali elaborata dal Presidente del Consiglio regionale, Lorenzo Sospiri e dalla Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza Maria Concetta Falivene.

“Esemplare atto di responsabilità politica e forte segnale di intervento incisivo a tutela dei minori è stato impresso con l’approvazione trasversale.

Dobbiamo essere orgogliosi che la nostra Regione abbia generato un segnale così forte e coeso teso alla tutela dei minori. Infatti, la nostra proposta ha trovato ampio consenso anche nella Conferenza dei Presidenti delle Assemblee Legislative delle Regioni e delle Province autonome” ha dichiarato il Presidente Sospiri.

“A oggi – ha evidenziato la Garante Falivene – con tale intervento legislativo andremo a colmare una lacuna importante nel nostro sistema legislativo. Non possiamo consentire che eventuali errori di valutazione in ambito di tutela minorile siano sprovvisti di controllo. Non possiamo più ammettere alcun errore. Tale proposta di legge – ha concluso Falivene – per noi rappresenta l’inizio di un programma di riforma sistemica di legislazione nazionale a tutela dei nostri minori.

Ringrazio tutti i componenti dell’Aula regionale per aver supportato questo contributo legislativo”.

Minori, Favilene – Sospiri, approvata istituzione Ispettorato Funzioni sociali