È tornato domenica 25 febbraio, alle 17.20 su Rai 1, Francesca Fialdini con “Da noi… a Ruota Libera”, il programma realizzato dalla direzione Intrattenimento Day Time, in cui si intrecciano le storie di volti noti dello spettacolo, del cinema e della musica e quelle di persone comuni che hanno saputo far girare la loro ruota nel verso giusto

QUESTA SETTIMANA, ARRIVERANNO IN STUDIO VALERIA MARINI E ALBA PARIETTI CHE SI RACCONTERANNO A FRANCESCA FIALDINI DOPO ESSERSI ESIBITE IN COPPIA SABATO SCORSO CON IL BRANO "SIAMO DONNE" VESTENDO I PANNI DI JO SQUILLO E SABRINA SALERNO NELLA PRIMA PUNTATA DI “TALE E QUALE SANREMO”

224

È tornato domenica 25 febbraio, alle 17.20 su Rai 1, Francesca Fialdini con “Da noi… a Ruota Libera”, il programma realizzato dalla direzione Intrattenimento Day Time, in cui si intrecciano le storie di volti noti dello spettacolo, del cinema e della musica e quelle di persone comuni che hanno saputo far girare la loro ruota nel verso giusto. Questa settimana, arriveranno in studio Valeria Marini e Alba Parietti che si racconteranno a Francesca Fialdini dopo essersi esibite in coppia sabato scorso con il brano “Siamo donne” vestendo i panni di Jo Squillo e Sabrina Salerno nella prima puntata di “Tale e Quale Sanremo”.

L’altro ospite sarà Giacomo Giorgio, giovane attore con già diverse ruoli all’attivo, tra cui quello di Ciro in “Mare Fuori”, che lo ha portato alla ribalta, e, da quest’anno, new entry nel cast della seguitissima “Doc – Nelle tue mani”; insieme a lui, inoltre, ci saranno Francesco Panarella e Clotilde Esposito, anche loro protagonisti di “Mare Fuori”. E poi Daniela Ferolla, volto di numerosi programmi tv, in questa stagione alla guida di “UnoMattina” insieme a Massimiliano Ossini. Infine, Stefano Caccavari, un ragazzo calabrese che nella sua terra ha rimesso in piedi l’ultimo e unico mulino con macina a pietra, premiato Cavaliere della Repubblica.

“Da noi… a Ruota Libera” è un racconto di storie attraverso le emozioni, i sorrisi, la leggerezza ma anche l’emancipazione e il riscatto di chi ha saputo far girare la “Ruota” della vita. In ogni puntata, gli ospiti sono chiamati a reagire ai diversi spunti che vengono forniti loro, sollecitati anche dalla “Ruota” che fornisce indizi, ricordi, rivelazioni, momenti di gioco e di spettacolo, creando un’atmosfera che fa del programma il “late-show” della domenica pomeriggio.