Gli agenti della Compagnia di Acireale, in provincia di Catania, avevano notato un veicolo che ripeteva lo stesso percorso in modo sospetto: nel descritto contesto operativo… un 50enne messinese è stato arrestato dopo uno schianto in autostrada durante un inseguimento con la Guardia di Finanza (GdF)

I MILITARI..., DOPO AVER INTERCETTATO IL VEICOLO AL CASELLO AUTOSTRADALE, HANNO INTIMATO L’ALT AL CONDUCENTE, CHE INVECE HA ACCELERATO IN DIREZIONE DEL COMUNE DI ACICASTELLO. L’INSEGUIMENTO È TERMINATO CON LO SCHIANTO DEL VEICOLO, DOPO IL QUALE IL CONDUCENTE HA TENTATO DI FUGGIRE A PIEDI

256

Gli agenti della Compagnia di Acireale, in provincia di Catania, avevano notato un veicolo che ripeteva lo stesso percorso in modo sospetto: nel descritto contesto operativo… un 50enne messinese è stato arrestato dopo uno schianto in autostrada durante un inseguimento con la Guardia di Finanza (GdF).

I militari…, dopo aver intercettato il veicolo al casello autostradale, hanno intimato l’alt al conducente, che invece ha accelerato in direzione del Comune di Acicastello. L’inseguimento è terminato con lo schianto del veicolo, dopo il quale il conducente ha tentato di fuggire a piedi.

Una volta bloccato, è stato trovato in possesso di un sacchetto di plastica contenente oltre 100 grammi di cocaina e una boccetta con circa 2,5 ml di popper, una sostanza liquida costituita principalmente da nitriti di alchile. Le analisi chimiche effettuate presso il laboratorio delle Dogane e dei Monopoli hanno confermato che la polvere bianca era cocaina con un livello di purezza del 91,4%.

Il 50enne, già noto alle forze dell’ordine per precedenti di traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, porto e detenzione abusiva di armi e reati contro la persona, è stato portato nel carcere di Catania Piazza Lanza.

Foto: tratta…, da www.messinaindiretta.it!