I carabinieri del comando provinciale di Palermo hanno arrestato un giovane di 19 anni accusato di due rapine ai danni di passanti nel centro storico

I MILITARI..., HANNO PROCEDUTO CON IL FERMO DEL SOGGETTO... NELLE ORE SCORSE

0
366

I carabinieri del comando provinciale di Palermo hanno arrestato un giovane di 19 anni accusato di due rapine ai danni di passanti nel centro storico. I militari hanno sorpreso il giovane, nel centro storico del capoluogo siciliano tra i locali della movida, mentre ha minacciato e strattonato due ragazzi, uno dei quali appena quattordicenne per impossessarsi di tutto il denaro in loro possesso. Il giovane è stato bloccato e portato nel carcere Lorusso di Pagliarelli in attesa della convalida.

Furti al Foro Italico e all’ospedale Civico
Al Foro Italico è stato denunciato un 27enne che poco prima aveva rubato uno zaino e un casco ad un giovane che era intento a fare sport. Nel corso dei controlli una donna di 33 anni è stata arrestata dopo che aveva rubato un portafogli di un’infermiera in servizio al pronto soccorso dell’ospedale Civico.

La refurtiva è stata recuperata e restituita alla proprietaria. Infine un 36enne è stato arrestato dai carabinieri della Stazione Olivuzza accusato di rapina poiché fermato mentre tentava di scappare subito dopo aver rubato tre paia di scarpe in un negozio e aver minacciato il proprietario. Infine un 24enne è stato invece arrestato dal personale della Stazione Crispi poiché sorpreso ad asportare, utilizzando un seghetto elettrico, il catalizzatore di una vettura. Otto persone, infine, sono state arrestate per il reato di evasione poiché sorprese fuori dalla loro abitazione durante i controlli.

Controlli a Ballarò
È di 60 persone controllate, di cui 4 segnalate alla Prefettura di Palermo quali assuntori di stupefacenti, una denunciata per guida senza patente, e di 15 grammi di marijuana sequestrati, il bilancio di un servizio di controllo del territorio messo in atto ieri sera nel quartiere Ballarò.

Controlli alla Vucciria
I militari del Nas con i colleghi dell’ispettorato del lavoro hanno multato per migliaia di euro il titolare di un locale in piazza Caracciolo alla Vucciria per una serie di violazioni in materia di sicurezza sul lavoro. Un giovane è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale che ha tentato di forzare il presidio disposto per interrompere il transito pedonale in conformità all’Ordinanza del sindaco di Palermo. Nel corso della nottata ieri a Ballarò sono state controllate 60 persone controllate, di cui 4 segnalate alla Prefettura di Palermo quali assuntori di stupefacenti, una denunciata per guida senza patente, e di 15 grammi di marijuana sequestrati.