I carabinieri della Stazione di Ramacca hanno arrestato un 31enne del posto, responsabile di furto aggravato

IL COMANDANTE DELLA LOCALE STAZIONE, MENTRE SI TROVAVA IN LICENZA, ERA A FARE COMPERE CON I PROPRI FAMILIARI MA E' SUBITO INTEVENUTO

0
299

I carabinieri della Stazione di Ramacca hanno arrestato un 31enne del posto, responsabile di furto aggravato. Il comandante della locale Stazione mentre si trovava in licenza era in giro a far compere con i familiari. Ma il militare ha ricevuto una telefonata da un solerte cittadino che lo avvertiva di un furto in atto presso un immobile di proprietà comunale, già sede distaccata dell’istituto comprensivo “Ottavio Gravina De Cruyllas”.

Immediatamente pertanto, unitamente ai colleghi in quel momento presenti in caserma, si sono tutti diretti verso lo stabile indicato dove hanno sorpreso l’uomo che aveva già quasi finito di caricare sul proprio autoveicolo le strutture in alluminio di ben 22 cabine elettorali, per un valore stimato di circa 3mila euro. I militari hanno quindi provveduto a restituire all’avente diritto il materiale trafugato, mentre hanno invece posto il 31enne agli arresti domiciliari.