I finanzieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria, nelle ore scorse… hanno arrestato in flagranza di reato, per traffico di sostanze stupefacenti, un quarantaseienne della provincia di Roma

L’UOMO, CHE ERA DIRETTO IN SICILIA A BORDO DI UN’AUTOVETTURA UTILITARIA, È STATO SOTTOPOSTO, NELL’AREA DEGLI IMBARCADERI, AD UN CONTROLLO DAI FINANZIERI DELLA COMPAGNIA DI VILLA SAN GIOVANNI, NEL CORSO DEL QUALE HA DIMOSTRATO SEGNI DI NERVOSISMO

230

I finanzieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria, nelle ore scorse… hanno arrestato in flagranza di reato, per traffico di sostanze stupefacenti, un quarantaseienne della provincia di Roma. L’uomo, che era diretto in Sicilia a bordo di un’autovettura utilitaria, è stato sottoposto, nell’area degli imbarcaderi, ad un controllo dai finanzieri della Compagnia di Villa San Giovanni, nel corso del quale ha dimostrato segni di nervosismo.

Pertanto, con l’ausilio di un’unità cinofila della Compagnia Pronto Impiego di Reggio Calabria, l’autovettura è stata perquisita. Grazie al fiuto dei cani antidroga Syria ed Edin, altamente specializzati in operazioni del genere, i militari hanno scoperto 6 borsoni di colore nero, contenenti panetti di hashish, dal peso complessivo di oltre 125 chilogrammi. All’esito delle operazioni, sono stati sequestrati la droga e due telefoni cellulari.