I poliziotti della Polizia ferroviaria di Palermo, hanno arrestato un 45enne palermitano che ha danneggiato i bagni della stazione centrale e ha minacciato loro stessi con una bottiglia rotta

GLI AGENTI..., NELLE SCORSE ORE... SONO INTERVENUTI SU RICHIESTA DI UN METRONOTTE

0
244

Testo…, tratto da… www.blgsicilia.it!

La Polizia ferroviaria di Palermo ha arrestato un 45enne palermitano che ha danneggiato i bagni della stazione centrale e ha minacciato gli agenti con una bottiglia rotta.

I poliziotti sono intervenuti chiamatati da un metronotte perché un uomo si era chiuso nei bagni e non dava risposta. Aperta la porta per verificare se l’uomo stesse male questi si è scagliato contro gli agenti aggredendoli e minacciandoli.

Non è stato semplice per i poliziotti togliere dalle mani la bottiglia l’uomo e bloccarlo. L’uomo è stato arrestato per resistenza e minacce a P.U., nonché denunciato in stato di libertà per i reati di danneggiamento e porto di strumenti atti ad offendere. Il gip ha disposto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

La stazione ferroviaria teatro di eventi continui
La stazione ferroviaria di Palermo come quasi tutte le stazioni d’Italia e teatro di vari eventi di cronaca praticamente in serie.