I riflettori sulla mafia in Basilicata, sono stati accessi dai responsabili del quotidiano New York Times

SUL GIORNALE AMERICANO, SONO STATE PUBBLICATE LE RISULTANZE DELL’OPERAZIONE “ICEBERG” GESTITA DAI MAGISTRATI DELLA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI POTENZA

0
75

Articolo…, tratto da… www.melandronews.it.

Il più importante giornale del mondo parla della Basilicata e in particolare dell’operazione “Iceberg” della Procura della Repubblica di Potenza, che all’alba del 27 aprile ha portato all’esecuzione di 17 ordinanze cautelari personali e 2 provvedimenti di sequestro preventivo delle quote e del complesso di due società (compreso un bar nel Tribunale di Potenza), nell’ambito di una indagine che ha smantellato, secondo la Procura di Potenza, una organizzazione di stampo mafioso.

La vasta operazione della Polizia di Stato, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Potenza, che ha disarticolato un’associazione criminale di stampo mafioso radicata nel comune di Pignola, non è passata inosservata al New York Times, appunto il più importante giornale del mondo. “When the mafia serves coffee in the courthouse”, tradotto “quando la mafia ti serve il caffè in Tribunale”. L’articolo, in inglese (disponibile cliccando qui) è a firma delle giornaliste italiane Gaia Pianigiani ed Emma Bubola, ed è stato pubblicato questa mattina anche sul sito del giornale.

Lo scorso 27 aprile, per lo svolgimento delle attività di arresto, perquisizione e sequestro, il Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato ha disposto l’invio a Potenza di equipaggi delle Squadre Mobili di Matera, Avellino, Cosenza e Salerno che, con l’ausilio di personale della Squadra Mobile di Napoli, Bologna ed Ascoli Piceno, procederanno alle attività di polizia giudiziaria anche in Campania, Lazio ed Emilia Romagna. In totale sono stati impiegati circa 150 agenti tra personale della Questura di Potenza, dei Reparti Prevenzione Crimine Basilicata, Puglia, Campania e Calabria nonché operatori specializzati della Polizia Scientifica Gabinetto Interregionale Puglia-Basilicata. Una importante operazione, che ha portato a dichiarare al procuratore di Potenza, Francesco Curcio, la necessità di istituire la una sezione operativa della DIA (Direzione Investigativa Antimafia) in Basilicata.