Il 19 luglio di ventinove anni fa, cinquantasette giorni dopo la strage di Capaci, una 126 imbottita di tritolo esplose in via D’Amelio alle 16.58 di una domenica pomeriggio… la deflagrazione uccise il giudice Paolo Borsellino sotto casa della mamma che stava andando a trovare e gli agenti di scorta Agostino Catalano, Walter Eddie Cosina, Emanuela Loi, Claudio Traina e Vincenzo Fabio Li Muli [Video]

NEL LUOGO DELL'ECCIDIO A PALERMO..., OGGI SI SVOLGERANNO LE MANIFESTAZIONI ORGANIZZATE DAL CENTRO STUDI PAOLO E RITA BORSELLINO E DAL MOVIMENTO DELLE AGENDE ROSSE FONDATO DA SALVATORE BORSELLINO (FRATELLO DEL MAGISTRATO TRUCIDATO DAGLI AFFILIATI ALLE ORGANIZZAZIONI MALAVITOSE)

0
36

Il 19 luglio di ventinove anni fa, cinquantasette giorni dopo la strage di Capaci, una 126 imbottita di tritolo esplose in via D’Amelio a Palermo alle 16.58 di una domenica pomeriggio. La deflagrazione uccise il giudice Paolo Borsellino sotto casa della mamma che stava andando a trovare e gli agenti di scorta Agostino Catalano, Walter Eddie Cosina, Emanuela Loi, Claudio Traina e Vincenzo Fabio Li Muli. Nel luogo dell’eccidio…, oggi si svolgeranno tutte le manifestazioni del Centro Studi Paolo e Rita Borsellino e del Movimento delle Agende Rosse fondato da Salvatore Borsellino (fratello del magistrato trucidato dagli affiliati alle organizzazioni mafiose) per ricordare le vittime con incontri, dibattiti, testimonianze e rappresentazioni artistiche.

Sotto l’Albero della Pace nella giornata odierna, ci sarà una celebrazione che verrà trasmessa in streaming audio-video sul canale Facebook del sodalizio organizzatore dell’evento. Nel pomeriggio alle 18, si terrà invece l’incontro “Il tempo che verrà tra memoria e futuro” organizzato dal Centro Studi Paolo e Rita Borsellino. Un dibattito su “libertà, solidarietà, responsabilità, partecipazione, uguaglianza, memoria, utopia”, durante il quale verrà dato spazio alla lettura di una lettera di Liliana Segre, e al quale da remoto parteciperanno tra gli altri, il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, e l’ex presidente della Commissione parlamentare antimafia, Rosy Bindi, con le conclusioni di Vittorio Teresi, presidente del Centro. Stasera alle 20.30 la Veglia a cura del gruppo Agesci di Capaci e alle 22 la Messa.

Segue…, l’intervento dell’ex pubblico ministero di Mani pulite a Milano… il dottor Gherardo Colombo.

Accetta i cookies di YouTube per vedere questo video. Avrai così accesso a questo servizio offerto da terze parti.

YouTube privacy policy

Se accetti, la tua scelta sarà salvata e la pagina verrà aggiornata.