Il personale della Capitaneria di Porto di Milazzo nel pomeriggio di oggi 13 aprile 2024…, ha recuperato poco dopo le 16.00 il corpo di un uomo in mare in una zona compresa tra il promontorio del Capo e Vulcano

A SEGNALARE LA PRESENZA DEL CADAVERE AI MEMBRI DELLA COMPETENTE AUTORITÀ MARITTIMA..., È STATO UN DIPORTISTA

162

Il personale della Capitaneria di Porto di Milazzo nel pomeriggio di oggi 13 aprile 2024…, ha recuperato poco dopo le 16.00 il corpo di un uomo in mare in una zona compresa tra il promontorio del Capo e Vulcano. A segnalare la presenza del cadavere ai membri della competente Autorità marittima…, è stato un diportista.

Dopo la ricezione dello Stato di Allarme, immediatamente i riceventi hanno fatto uscire una motovedetta e un gommone gli equipaggi dei quali hanno proceduto al recupero della salma che è stata trasferita sino a Patti, per essere, su disposizione dei magistrati della Procura della Repubblica (competente territorialmente), trasportata presso l’obitorio del Policlinico di Messina per le successive procedure di riconoscimento.

Pare si tratti, di spoglie in avanzato stato di decomposizione: nel frattempo è scattata la procedura di verifica delle persone scomparse negli ultimi tempi…, ma non si esclude che possa trattarsi di uno straniero.