In occasione della quinta tappa del Giro d’Italia che mercoledì 11 attraverserà la Città lungo il percorso, S.S.113 dir, via Consolare Pompea, viale della Libertà, via Istria, piazza Castronovo, via Garibaldi (carreggiata ovest), corso Cavour, via T. Cannizzaro, via Garibaldi (carreggiata est), e arrivo in corrispondenza di piazza Unione Europea, il Servizio Mobilità Urbana ha disposto limitazioni viarie al fine di evitare il congestionamento del traffico veicolare e garantire il corretto svolgimento dell’evento sportivo in termini di sicurezza per i corridori e per la carovana del Tour

ECCO I PROVVEDIMENTI INERENTI LA VIABILITA' A MESSINA..., PREVISTI DALLE ORE 16 DI MARTEDI' 10 MAGGIO 2022

0
129

In occasione della quinta tappa del Giro d’Italia che mercoledì 11 attraverserà la Città lungo il percorso, S.S.113 dir, via Consolare Pompea, viale della Libertà, via Istria, piazza Castronovo, via Garibaldi (carreggiata ovest), corso Cavour, via T. Cannizzaro, via Garibaldi (carreggiata est), e arrivo in corrispondenza di piazza Unione Europea, il Servizio Mobilità Urbana ha disposto limitazioni viarie al fine di evitare il congestionamento del traffico veicolare e garantire il corretto svolgimento dell’evento sportivo in termini di sicurezza per i corridori e per la carovana del Giro.

La viabilità: dalle ore 16 di domani martedì 10 e sino alle ore 24 di mercoledì 11, vigerà il divieto di sosta, lungo la via Garibaldi in entrambe le carreggiate, est ed ovest; e nei tratti compresi tra via T. Cannizzaro e viale Boccetta, tra viale Boccetta e corso Cavour, sempre della via Garibaldi. Sarà poi vietata la sosta in tutta l’area di largo Minutoli; e su entrambi i lati delle vie Cavalieri della Stella, San Camillo, Gasparro, Pozzo Leone, via Argentieri, compreso il tratto di via Argentieri parallelo alla via S. Camillo, Consolato del Mare, Loggia dei Mercanti, compresa l’intersezione con le vie Argentieri e Colombo, entrambi i lati di via Colombo, il controviale sud di piazza Duomo compreso tra via Università e corso Cavour, via Università e via Venezian nei rispettivi tratti compresi tra via della Zecca e piazza Duomo. Inoltre, la sosta sarà vietata nell’area destinata alla fermata degli autobus turistici in corrispondenza del limite ovest di Piazza Duomo, nel tratto prospiciente al corso Cavour, e in tutta l’area di piazza Antonello; su entrambi i lati delle vie S. Agostino, tra XXIV Maggio e piazza Antonello e Oratorio della Pace, nel tratto compreso tra via S. Agostino e via della Munizione, e nell’area di parcheggio lato sud di pertinenza di Palazzo Zanca, accesso da via Consolato del Mare; dalle ore 8 alle ore 18 di mercoledì 11, sarà vietata la sosta su entrambi i lati della S.S. 113 dir, in via Consolare Pompea, viale della Libertà (carreggiata ovest-monte) nel tratto compreso tra i viali Annunziata e Giostra, via Istria, tutta l’area di piazza Castronovo, via Garibaldi (carreggiata ovest-monte) nel tratto compreso tra piazza Castronovo e corso Cavour, corso Cavour, via T. Cannizzaro, tra corso Cavour e via Garibaldi, compresa la parte sud dell’area di piazza Pugliatti.

Relativamente invece alla circolazione veicolare mercoledì 11 vigerà il divieto di transito, dalle ore 00.00 alle ore 24, lungo la via Garibaldi ed in particolare, nella carreggiata est (valle), nel tratto compreso tra via T. Cannizzaro e viale Boccetta; carreggiata ovest (monte), tra via San Camillo e via Loggia dei Mercanti (esclusa), e nel tratto compreso tra corso Cavour e viale Boccetta; mentre a partire dalle ore 8 alle ore 24, sempre su via Garibaldi, non è consentito il transito veicolare nel tratto compreso tra via Loggia dei Mercanti (compresa) e via T. Cannizzaro, prevedendo fino alle 12.30, per i veicoli provenienti da via C. Battisti (direzione di marcia sud-nord), la deviazione in via della Zecca, e sempre dalle 12.30 e per tutto il tempo necessario al passaggio della carovana ciclistica, per gli stessi veicoli provenienti da via C. Battisti (direzione di marcia sud-nord) sarà istituita la deviazione in via Maddalena.

Inoltre sarà interdetto il transito veicolare a partire dalle ore 19 di domani, martedì 10 e sino alle 24 di mercoledì 11, nella carreggiata ovest (monte) di via Garibaldi, tra viale Boccetta e via San Camillo; in tutta l’area di largo Minutoli, e nelle vie San Camillo, Gasparro, Cavalieri della Stella, Pozzoleone, Argentieri, nel tratto della stessa via parallelo alla via S. Camillo, Consolato del Mare, Loggia dei Mercanti, e via Colombo; nel controviale sud di piazza Duomo, tra via Università e corso Cavour; via Università e via Venezian, nei rispettivi tratti compresi tra via della Zecca e piazza Duomo; nello spazio destinato alla fermata degli autobus turistici in corrispondenza del limite ovest di Piazza Duomo, nel tratto prospiciente al Corso Cavour; nell’area di piazza Antonello a monte di corso Cavour; in via S. Agostino, tra via XXIV Maggio e piazza Antonello, in via Oratorio della Pace, nel tratto compreso tra le vie S. Agostino e della Munizione.

Sempre mercoledì 11 a partire dalle ore 12.30 e per tutto il tempo necessario al passaggio dell’intera carovana ciclistica, programmato tra le ore 15.45 e le 16.15, in base alla media oraria tenuta dai corridori, sarà vietato il transito veicolare lungo il percorso della gara: via Consolare Pompea, viale della Libertà (carreggiata ovest–monte) tra viale Annunziata e viale Giostra, via Istria, tutta l’area di piazza Castronovo, via Garibaldi (careggiata ovest-monte) nel tratto compreso tra piazza Castronovo e via Gran Priorato, intera carreggiata stradale di via Garibaldi (piazza Unità d’Italia) nel tratto compreso tra via Gran Priorato e corso Cavour, corso Cavour, via T. Cannizzaro nel tratto compreso tra corso Cavour e viale San Martino, e in tutti i tratti terminali delle strade che si immettono nelle suddette vie.

Infine, sempre dalle ore 12,30 e per tutto il tempo necessario al passaggio dei corridori sarà istituito il doppio senso di circolazione in via Vittorio Emanuele II, nel tratto compreso tra viale Boccetta e Piazza Unità D’Italia; quindi, i veicoli marcianti nel tratto di via V. Emanuele II, provenienti in direzione nord-sud, in corrispondenza dell’intersezione con il viale Boccetta, dovranno impegnare il tratto della sede tranviaria che attraversa l’isola spartitraffico realizzata al centro dell’intersezione viale Boccetta – via Vittorio Emanuele II, al fine di proseguire la marcia lungo la via V. Emanuele II a sud dell’intersezione con il viale Boccetta.