In una storia realizzata su un treno, la figlia di Michelle Hunziker e dell’Eros nazionale si è lanciata in una improvvisata lezione di educazione sessuale

AURORA RAMAZZOTTI: “I MASCHI NON SANNO DOVE IL CLITORIDE? SPIEGATELO VOI”

0
312

Articolo…, tratto da… www.fanpage.it!

Aurora Ramazzotti di nuovo in trending, questa volta per dichiarazioni sul mondo del sesso. In una storia realizzata su un treno, la figlia di Michelle Hunziker e dell’Eros nazionale si è lanciata in una improvvisata lezione di educazione sessuale: “Lui che sfrega le labbra pensando di beccare il clito”. Spiega Aurora Ramazzotti: “Ok, fa ridere ma se poi non gli dici dove sta sbagliando hai più colpe tu di lui che è solo vittima di essersi addormentato durante la classe di anatomia”. La storia su Instagram diventa l’occasione per “sdoganare” il tabù del giorno: “Non abbiate paura di parlare, indicare, insegnare cosa vi piace perché così facendo, aiuterete la prossima amica e contribuirete a un mondo sessualmente migliore”. Sui social network, ovviamente, questa lezioncina di Aurora Ramazzotti ha scatenato tanti commenti, ma anche lei ci ha poi scherzato su con la pubblicazione di un meme. Questo:

Il ritardo del treno
È pensare che il ciclo di storie era iniziato con il solito sfogo social contro le ferrovie, a causa dell’ennesimo ritardo subito per un treno. “Bienvenue à bord un cazz. Li mortè votre. Che poi se non bastasse che è sempre in ritardo, manco ti dicono perché/come e quanto tempo devi aspettare prima di scoprire che ne sarà di te, se dovrai morire sulla carrozza due. Niente sei in balia dell’attesa in cui l’unica cosa che puoi fare è bestemmiare forte forte e invocare le peggio piaghe a Trenitalia”, aveva fatto sapere la figlia di Michelle Hunziker e Aurora Ramazzotti. Forse è anche per questo, per cercare di affrontare tutto il tempo in attesa, che deve essersi lanciata nella improvvisata lezione di educazione sessuale che pure è riuscita a trovare spazio nella dieta informativa degli italiani. Aurora Ramazzotti resta sempre una influencer coi fiocchi. Come dice Cassano, sciapò.