“In vista delle elezioni regionali siciliane, auspicando la formazione di un’assise parlamentare degna di rappresentare il territorio, Italia al Centro ha scelto di sostenere la corsa all’ARS di Ferdinando Croce“

LO HA DETTO IN UN COMUNICATO DI OGGI 30 AGOSTO 2022, NANNI PETRELLA, COORDINATORE PROVINCIALE MESSINESE DEL PARTITO DI GIOVANNI TOTI

0
296

“In vista delle elezioni regionali siciliane, auspicando la formazione di un’assise parlamentare degna di rappresentare il territorio, Italia al Centro ha scelto di sostenere la corsa all’ARS di Ferdinando Croce“. Così Ninni Petrella, coordinatore provinciale messinese del partito di Giovanni Toti.

Aggiunge e conclude Petrella: “il buonsenso e l’attenzione al territorio che animano il nostro progetto politico, ci impongono di operare scelte che sono scevre da preconcetti e barricate. Senza sotterfugi e accordi celati. A viso aperto e senza dover tacere nulla, possiamo permetterci il lusso di non sottostare ad alleanze improvvisate o sostegni esterni imposti e andare nella direzione che riteniamo essere la più credibile. Così, abbiamo assunto, in condivisione con la nostra direzione regionale, una posizione di coerenza all’impegno che profondiamo. Ferdinando Croce, da sempre attivo in modo impeccabile e instancabile, ha dato ampia dimostrazione negli anni, specie gli ultimi, di interpretare la politica come servizio, dentro e fuori dalle istituzioni. Pertanto il supporto di Italia al Centro a Messina sarà incondizionato e totale. Da moderati e liberali quali siamo, non abbiamo dubbi circa quale sia la miglior proposta possibile da sostenere per il rinnovo dell’Assemblea Regionale Siciliana”.