Le contraddizioni del Sistema sanitario alla luce della pandemia e le problematiche relative alla gestione della medicina d’emergenza – urgenza saranno al centro della riflessione in occasione del XVI congresso della SIMEU Sicilia (Società italiana medicina emergenza – urgenza) – 4° meeting delle Giornate dello Stretto, venerdì 22 e sabato 23 aprile nel Centro congressi del Policlinico universitario di Messina, con inizio alle ore 8.30

L’EVENTO SARA' PRESIEDUTO..., DA ANTONIO GIOVANNI VERSACE PRESIDENTE SIMEU SICILIA

0
72

Le contraddizioni del Sistema sanitario alla luce della pandemia e le problematiche relative alla gestione della medicina d’emergenza – urgenza saranno al centro della riflessione in occasione del XVI congresso della SIMEU Sicilia (Società italiana medicina emergenza – urgenza) – 4° meeting delle Giornate dello Stretto, venerdì 22 e sabato 23 aprile nel Centro congressi del Policlinico universitario di Messina, con inizio alle ore 8.30. L’evento, presieduto da Antonio Giovanni Versace, presidente SIMEU Sicilia e direttore UOSD Medicina d’Urgenza del Policlinico messinese, coinvolgerà oltre 200 specialisti di varie discipline per fare il punto e analizzare numerosi “gap” dell’SSN e dell’SSR venuti a galla durante l’emergenza covid e che possono essere un prezioso spunto per migliorare la sanità, i percorsi diagnostici e terapeutici, la gestione del paziente e dunque offrire un servizio migliore, più tempestivo ed efficace all’utenza.

Le sfide che riguardano in particolare la SIMEU della nostra regione sono rappresentate dall’aderenza alle linee-guida sulla diagnosi e trattamento delle patologie tempo dipendenti (stroke, STEACS, trauma maggiore, sepsi) e come affrontare le persone con multimorbidità. Il congresso, patrocinato da UniMe, Assessorato regionale alla Salute e Azienda ospedaliera universitaria “G. Martino”, prevede un programma particolarmente articolato e suddiviso in diverse sessioni: “Cardio-Metabolica: un unicum imprescindibile”; “La gestione del paziente con insufficienza respiratoria acuta”; “Diabete e oltre”; “Le reti tempo dipendenti in epoca covid”; “Il supporto psicologico in epoca covid”; “Le emergenze pediatriche”; infine, la sessione dedicata al nursing.

Ogni sessione sarà arricchita da una lectio magistralis: ad aprire il convegno la lettura magistrale sul tema “Covid 19 tra sanità pubblica, scienza e società” a cura di Francesco Salvo, che sarà introdotto dal rettore dell’UniMe Salvatore Cuzzocrea, il quale porterà i saluti dell’ateneo in veste di moderatore della prima parte. Responsabile scientifico è Clemente Giuffrida, componente direttivo nazionale SIMEU, direttore Dip. Emergenza-Urgenza e UO Pronto Soccorso Piemonte-IRCCS di Messina; presidente onorario dell’assise Antonino Saitta.

Del consiglio direttivo Simeu fanno parte: Maria E. Pacilè, Rita Azzolini, Natascia Laganà, Corrado Lamanna, Francesco Mamone, Giuseppe Molino, Fabio Parducci, Mauro Passalacqua, Umberto Prosperini, Carmelo Scarso, Lucia Sottile e Luigi R. Valenti.

L’appuntamento è accreditato ai fini ECM con 13 punti. Per info contattare la segreteria organizzativa Sama Congressi www.samacongressi.it.