“Le straordinarie potenzialità di Messina tutti noi le vediamo, le sperimentiamo, in ogni caso le intuiamo… si nascondono nella bellezza del paesaggio, nel patrimonio artistico, in una geografia straordinariamente attrattiva”

LO HA DETTO IN UNA NOTA DI OGGI 9 AGOSTO 2022, PIETRO FRANZA DI CARONTE & TOURIST PER AFFERMARE CHE I RESPONSABILI DEL GRUPPO AZIENDALE DA LUI RAPPRESENTATO SONO PRONTI A FARE LA PROPRIA PARTE A FIANCO DEI COMPONENTI DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE MESSINESE

0
206

“Le straordinarie potenzialità di Messina tutti noi le vediamo, le sperimentiamo, in ogni caso le intuiamo… si nascondono nella bellezza del paesaggio, nel patrimonio artistico, in una geografia straordinariamente attrattiva. La maggior parte dei messinesi ritiene però che queste potenzialità siano del tutto inespresse. Anche Messina, insomma, crede d’essere opera della mente o del caso, ma né l’una né l’altro bastano a tenerne su le mura perché – per dirla con Italo Calvino – “d’una città non godi le sette o le settanta meraviglie, ma la risposta che dà a una tua domanda”. È un segnale chiaro di apprezzamento, di condivisione e di partecipazione quello che Pietro Franza, AD del Gruppo Caronte & Tourist, lancia all’Amministrazione Comunale di Messina che – Sindaco Basile in testa – ha chiamato le forze sociali, sindacali e imprenditoriali a contribuire alla definizione di una piattaforma programmatica per lo sviluppo e il rilancio.

“La città – dice Franza – non è solo uomini, strade, edifici e lampioni; non è solo istituzioni, tribunali, ospedali e scuole. La città è una costellazione di sentimenti, di sogni e di speranze organizzati; è uno stato d’animo. “Di questo più che di ogni altra cosa – conclude Franza – dovrebbe oggi occuparsi la politica a Messina: di incoraggiare la partecipazione, di riportare le persone in strada a far capannelli in cui si parla di politica, di dare corpo e fattezze alla speranza, di risvegliare in definitiva quel genius loci che a Messina non si sa più dove sia rintanato”.

Mobilità a basso impatto, gestione del territorio, verde pubblico, tecnologie integrate. Questi sono – secondo l’AD del Gruppo Caronte & Tourist – i must have di Messina città sostenibile e smart; ciò che potrebbe fare di Messina un laboratorio del cambiamento.