Nel 30° anniversario della strage di Capaci, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella si è recato a Palermo dove è intervenuto all’iniziativa promossa dalla Fondazione Giovanni e Maria Falcone con il titolo “La memoria di tutti. L’Italia, Palermo trent’anni dopo”

NEL CORSO DELLA CERIMONIA, RAPPRESENTANTI DELLE ISTITUZIONI E I PROTAGONISTI DEI TRAGICI GIORNI DEGLI ATTENTATI DEL ’92 HANNO PORTATO LE LORO TESTIMONIANZE IN RICORDO DI GIOVANNI FALCONE, PAOLO BORSELLINO, FRANCESCA MORVILLO E DELLE DONNE E DEGLI UOMINI DELLE LORO SCORTE: ROCCO DICILLO, VITO SCHIFANI, ANTONIO MONTINARO, WALTER EDDIE COSINA, CLAUDIO TRAINA, EMANUELA LOI, VINCENZO LI MULI, AGOSTINO CATALANO

298

Nel 30° anniversario della strage di Capaci, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella si è recato a Palermo dove è intervenuto all’iniziativa promossa dalla Fondazione Giovanni e Maria Falcone con il titolo “La memoria di tutti. L’Italia, Palermo trent’anni dopo”.

Nel corso della cerimonia, rappresentanti delle istituzioni e i protagonisti dei tragici giorni degli attentati del ’92 hanno portato le loro testimonianze in ricordo di Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Francesca Morvillo, e delle donne e degli uomini delle loro scorte: Rocco Dicillo, Vito Schifani, Antonio Montinaro, Walter Eddie Cosina, Claudio Traina, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Agostino Catalano.

Presenti, tra gli altri, il Presidente della Camera dei deputati, i Ministri degli Esteri, dell’Interno, della Giustizia, dell’Istruzione e dell’Università e della Ricerca. La cerimonia si è conclusa con l’intervento del Presidente Mattarella.