Oggi 24 giugno 2021…, in Calabria 2 morti, 186 guariti e 31 nuovi casi di Coronavirus

E' UN DATO RIFERITO A 2.574 TAMPONI PROCESSATI

0
55

Oggi 24 giugno 2021…, in Calabria 2 morti, 186 guariti e 31 nuovi casi di Coronavirus su 2.574 tamponi processati. Nelle ultime 24 ore in Calabria è risultato positivo lo 1,20% dei tamponi processati.

Il bollettino della Regione ha fornito anche la provenienza per province dei nuovi casi positivi odierni, che sono così suddivisi:

  • 9 nella Provincia di Cosenza;
  • 9 nella Provincia di Reggio Calabria;
  • 8 da Altra Regione o Stato Estero;
  • 3 nella Provincia di Crotone;
  • 1 nella Provincia di Catanzaro;
  • 1 nella Provincia di Vibo Valentia.

Il numero dei casi in Calabria dall’inizio della pandemia è di 68.794 persone su 920.745 soggetti sottoposti a test. La percentuale dei positivi sui controllati complessiva è del 7,47%. In Calabria sono stati processati 13,38 tamponi per ogni positivo.

Il bilancio aggiornato ad oggi in Calabria è di:

  • 68.794 casi totali;
  • 1.223 morti;
  • 61.551 guariti;
  • 6.020 attualmente positivi;
  • 78 (-5) ricoverati in ospedale (1,29%);
  • 9 (+2) ricoverati in terapia intensiva (0,14%);
  • 5.933 (-230) in isolamento domiciliare (98,55%).

I 68.794 casi della Calabria sono così suddivisi nelle 5 Province della Regione:

  • Reggio Calabria 23.040 casi: 333 morti, 22.263 guariti, 25 in reparto, 1 in terapia intensiva, 409 in isolamento domiciliare;
  • Cosenza 22.971 casi: 554 morti, 17.161 guariti, 30 in reparto, 4 in terapia intensiva, 5.213 in isolamento domiciliare;
  • Catanzaro 10.235 casi: 142 morti, 9.856 guariti, 20 in reparto, 2 in terapia intensiva, 214 in isolamento domiciliare;
  • Crotone 6.557 casi: 100 morti, 6.380 guariti, 6 in reparto, 68 in isolamento domiciliare;
  • Vibo Valentia 5.549 casi: 92 morti, 5.363 guariti, 2 in reparto, 91 in isolamento domiciliare;
  • Provenienti da fuori Regione e dall’Estero 442 casi: 342 guariti, 100 in isolamento domiciliare.

Questi dati confermano…, come la Calabria sia la Regione  in assoluto meno colpita dall’infezione.