“Ognuno è libero di scegliere da che parte stare, purchè non vada a ledere la vita altrui oltrepassando i limiti consentiti dal rispetto”

LO HA SCRITTO OGGI SU FACEBOOK PIERA MAGGIO, MAMMA DI DENISE PIPITONE LA BAMBINA SCOMPARSA ALL'ETA' DI 4 ANNI L'1 SETTEMBRE DEL 2004 DA MAZARA DEL VALLO (TP)

0
234

“Ognuno è libero di scegliere da che parte stare, purchè non vada a ledere la vita altrui oltrepassando i limiti consentiti dal rispetto”. A scrivere questo oggi su Facebook, è stata Piera Maggio, mamma di Denise Pipitone, la bimba di 4 anni scomparsa da Mazara del Vallo (TP) l’1 settembre del 2004.

La Maggio ha aggiunto e terminato così: “non vogliamo vendetta, tanto meno odio. Vogliamo soltanto verità e Giustizia per Denise! Pare questo, qualcuno ancora non l’abbia compreso. Da vittime ci vorrebbero far passare per carnefici”.

“#DenisePipitone #VeritàPerDenise #GiustiziaperDenise #lapacchiaèfinita Giacomo Frazzitta cerchiamodenise.it”.