penale Tribunale di Messina, dottor Massimiliano Micali, ha emesso una Sentenza di ergastolo a carico del 28enne Cristian Ioppolo nel contesto del processo per l’uccisione della sua ex fidanzata, la 29enne Alessandra Musarra

LA RAGAZZA, NELLA SERATA PRECEDENTE L'8 MARZO 2019 VENNE UCCISA DA IOPPOLO, PRESSO CASA SUA, SITA IN CONTRADA CAMPOLINO A SANTA LUCIA SOPRA CONTESSE

0
247

Nel pomeriggio di oggi, il giudice penale Tribunale di Messina, dottor Massimiliano Micali, ha emesso una Sentenza di ergastolo a carico del 28enne Cristian Ioppolo nel contesto del processo per l’uccisione della sua ex fidanzata, la 29enne Alessandra Musarra.

La ragazza, nella serata prima dell’8 marzo 2019 fu uccisa da Ioppolo presso casa sua sita in contrada Campolino a Santa Lucia Sopra Contesse.

E’ stata accolta dunque la richiesta avanzata dal sostituto procuratore della Repubblica…, Marco Accolla, il magistrato che ha coordinato l’inchiesta portata avanti dagli agenti della Polizia di Stato. Da cio’ che e’ emerso dagli ultimi esami peritali, disposti in sede dibattimentale, la donna sarebbe deceduta per strozzamento.

Per i rappresentanti della pubblica accusa, e’ chiaro quindi che ad averla assassinata sia stato Cristian Ioppolo, saltuariamente occupante difeso in aula dall’avvocato Alessandro Bille’… che ha gia’ annunciato di voler presentare ricorso in appello.

Durante la sua requisitoria…, il dottor Accolla aveva riferito sulla vicenda che “non c’è alcuna alternativa plausibile rispetto a quanto è accaduto e ricostruito ed inoltre si riscontra l’assenza di una alternativa in riferimento al massimo della pena da comminare vista la crudelta’ che ha caratterizzato il delitto”.