Prosegue senza sosta la quotidiana lotta alla vendita ed al consumo di sostanze stupefacenti, che vede impegnati gli uffici operativi della Questura, nelle cosiddette piazze dello spaccio siracusano

NEL POMERIGGIO DI GIOVEDÌ, SONO STATI GLI UOMINI DELLE VOLANTI AD ARRESTARE UN UOMO DI 45 ANNI, GIÀ CONOSCIUTO ALLE FORZE DI POLIZIA, PER IL REATO DI DETENZIONE AI FINI DELLO SPACCIO DI DROGA

131

Prosegue senza sosta la quotidiana lotta alla vendita ed al consumo di sostanze stupefacenti, che vede impegnati gli uffici operativi della Questura, nelle cosiddette piazze dello spaccio siracusano.

Nel pomeriggio di giovedì, sono stati gli uomini delle Volanti ad arrestare un uomo di 45 anni, già conosciuto alle forze di Polizia, per il reato di detenzione ai fini dello spaccio di droga. In specie, transitando in Via Santi Amato, un equipaggio delle Volanti sorprendeva il quarantacinquenne che, alla vista della Polizia, cercava di nascondere una busta sospetta all’interno di un divano abbandonato in strada. La mossa dello spacciatore non sfuggiva ai Poliziotti che, recuperato prontamente l’involucro, rinvenivano e sequestravano 20 dosi di crack e 18 dosi di hashish, già pronte per essere cedute agli assuntori della zona. In particolare il crack è uno stupefacente altamente pericoloso in grado di indurre elevata dipendenza e rapida assuefazione psicologica e fisica, inoltre è in grado di aumentare gli istinti violenti e alterare i principali centri di controllo del sistema nervoso centrale. Spesso porta all’alienazione sociale o a forme di psicosi.

Per tale motivo, e per contrastare un’importante fonte di guadagno per le organizzazioni criminali locali, la Polizia di Stato di Siracusa ha ingaggiato una lotta senza quartiere alle centrali dello spaccio del capoluogo e di tutta la provincia aretusea.