“Quando iniziai la mia ‘avventura politica’ ero fermamente e sinceramente convinta che costituendo la ‘Social City’ avremmo salvato i lavoratori dal precariato delle cooperative, garantito servizi efficienti alla città, migliorato l’offerta fornendo quei servizi, come gli asili nido che consentono al tempo stesso di migliorare la qualità della vita di una comunità”

A RIFERIRLO IN UN POST PUBBLICATO OGGI 14 APRILE 2024, SULLA SUA OMONIMA PAGINA FACEBOOK, È STATA... DAFNE MUSOLINO, SENATRICE MESSINESE DEL 'GRUPPO PARLAMENTARE' DI 'ITALIA VIVA' PRESSO 'PALAZZO MADAMA' A ROMA

168

“Quando iniziai la mia ‘avventura politica’ ero fermamente e sinceramente convinta che costituendo la ‘Social City’ avremmo salvato i lavoratori dal precariato delle cooperative, garantito servizi efficienti alla città, migliorato l’offerta fornendo quei servizi, come gli asili nido che consentono al tempo stesso di migliorare la qualità della vita di una comunità”! A riferirlo in un Post pubblicato oggi 14 aprile 2024, sulla sua omonima Pagina Facebook, è stata… Dafne Musolino, senatrice messinese del ‘Gruppo parlamentare’ di ‘Italia Viva’ presso ‘Palazzo Madama’ a Roma!

La Musolino ha aggiunto: “queste erano le linee programmatiche che, alla luce di quello che va emergendo, potrei ribattezzare come Pie Illusioni. ‘In conclusione la Messina Social City costa come una Rolls-Royce, ma funziona come una Bianchina senza motore. Tengo a precisare che sono esclusi dalle mie esternazioni di lavoratori della MSC che con la loro professionalità e abnegazione portano avanti questo carrozzone… (Cit. Angela Rizzo)'”.

Ha concluso la Musolino: “sia chiaro, io aspetto sempre una smentita ufficiale… come per la storia dei lavori non iniziati a Casa Serena, come quella sui pasti ai senza tetto, come per gli alloggi di transito, come per le assistenti sociali che si sono iscritte al partito ScN. Nel frattempo continuerò a denunciare, a fare domande su tutte quelle cose che non vanno, facendo emergere un sommerso che secondo me tutti hanno il diritto di conoscere”.

“#dafnemusolino #messina #messinasocialcity”!