“Questo il volto di Giusy Bruzzese, 45 anni, aveva tanti sogni e belle speranze che, in pochi attimi, sono svaniti via per sempre nell’ennesimo incidente mortale sul famigerato asfalto della strada Statale 106…”

SONO STATI I RESPONSABILI DEL SODALIZIO ASSOCIATIVO, CHE DA ANNI SI INTERESSANO DELLA SICUREZZA NELLA PREDETTA ARTERIA STRADALE, A SCRIVERLO OGGI SULLA LORO PAGINA FACEBOOK

0
158

“Questo il volto di Giusy Bruzzese, 45 anni, aveva tanti sogni e belle speranze che, in pochi attimi, sono svaniti via per sempre nell’ennesimo incidente mortale sul famigerato asfalto della strada Statale 106…”! Sono stati i responsabili del sodalizio associativo che da anni si interessano della sicurezza nella predetta arteria stradale a scriverlo oggi sulla loro Pagina Facebook.

Nel testo si evidenzia ancora: “una giovane donna ma anche una mamma che lascia un figlio piccolo di 11 anni che ieri, oltre a lei, ha perso anche il padre Silvestro Romeo e tanti sogni nel cuore che in un attimo sono svaniti via per sempre… Oggi la Calabria intera perde, per l’ennesima volta, uno dei suoi figli migliori…! Questo è l’ennesimo fallimento per ognuno di noi e per questa cosiddetta -società civile- incapace di assumere scelte che possano risolvere problemi che provocano morte e dolore da decenni…! L’Organizzazione di Volontariato Basta Vittime Sulla Strada Statale 106 rivolge un pensiero al piccolo Francesco, alla Famiglia adesso pensa nel dolore più profondo e drammatico, alla comunità amica di Roccella Jonica, ai parenti ed agli amici tutti…! Poi un invito a tutti gli iscritti al gruppo ed alla nostra pagina: una preghiera (laica, cattolica, e di qualsiasi religione), affinché tutti riescano ad avere la forza necessaria per superare questo difficile momento. Basta un minuto del nostro tempo che di sicuro non sarà sprecato… #bastavittime106”.