Riferiamo ai nostri lettori, una incredibile vicenda accaduta questa mattina alle 11.17 a Priolo Gargallo in Provincia di Siracusa in danno dell’anziano signore C. G.

NEL DESCRITTO MOMENTO, DUE VIGILI URBANI IN VIA GRIMALDI, 25 PROCEDEVANO A VERBALIZZARE UNA VETTURA (DI PROPRIETÀ DEL PREDETTO GRECO CHE GODE DEI BENEFICI PREVISTI DALL'ARTICOLO 3, COMMA 3 DELLA LEGGE 104 DEL 1992 ESSENDO NON DEAMBULANTE) REGOLARMENTE PARCHEGGIATA NELLO STALLO (PER DISABILI A QUESTA IN PRECEDENZA ASSEGNATO DAI RESPONSABILI DEL COMUNE) POSTO A POCA DISTANZA DALL'ABITAZIONE DELL'AVENTE DIRITTO

245

Riferiamo ai nostri lettori, una incredibile vicenda accaduta questa mattina alle 11.17 a Priolo Gargallo in Provincia di Siracusa in danno dell’anziano signore C. G.!

Nel descritto momento, due vigili Urbani in via Grimaldi, 25 procedevano a verbalizzare una vettura (di proprietà del predetto G. che gode dei benefici previsti dall’articolo 3, comma 3 della Legge 104 del 1992 essendo non deambulante) regolarmente parcheggiata nello Stallo (per disabili a questa in precedenza assegnato dai responsabili del Comune) posto a poca distanza dall’abitazione dell’avente diritto.

Nella circostanza evidenziata, dal balcone di casa, assisteva alla scena, la figlia del G., M. L. che informava i poliziotti municipali del fatto che l’automobile fosse intestata all’assegnatario dello spazio e che loro non avrebbero dovuto effettuare alcuna multa ma al contrario verificare mettendosi in contatto con i componenti del loro Comando la corrispondenza fra la Targa del Veicolo ed i dati dell’area in Concessione.

Gli agenti, incuranti delle informazioni dategli dalla signora M. L. G., procedevano ugualmente ad elevare una Sanzione pari a 165,00 €, motivo per il quale la medesima ha preannunciato di avere presentato una Denuncia presso la Procura della Repubblica competente per territorio e di essere in possesso di materiale audio-video nel quale è documentato tutto quel che è successo in data odierna… presso i luoghi menzionati.