Rubano un furgone a Villach, in Austria, ma vengono scoperti poco dopo l’ingresso in Italia: due cittadini della Repubblica Ceca, sprovvisti di qualsivoglia documento di identificazione, sono stati fermati dalla Polizia stradale di Amaro, lungo la A23 Alpe Adria, all’altezza dell’Area di Servizio Ledra

IL FERMO DEGLI INDIVIDUI..., E' ACCADUTO NELLE ORE SCORSE

58

Testo…, tratto da… www.ilgazzettino.it!

Rubano un furgone a Villach, in Austria, ma vengono scoperti poco dopo l’ingresso in Italia: due cittadini della Repubblica Ceca, sprovvisti di qualsivoglia documento di identificazione, sono stati fermati dalla Polizia stradale di Amaro, lungo la A23 Alpe Adria, all’altezza dell’Area di Servizio Ledra.

Dai controlli è emerso che l’autista viaggiava privo di patente e con un tasso alcolemico quattro volte superiore ai limiti di legge. I due cittadini stranieri sono stati denunciati, in stato di libertà, per i reati di ricettazione, furto aggravato resistenza a pubblico ufficiale e guida in stato di ebbrezza alcolica.

All’individuazione e cattura dei ladri in fuga si è giunti dopo un breve inseguimento in autostrada, conclusosi nell’Area di Servizio Ledra. L’autista del furgone rubato oltre confine ha incredibilmente abbandonato il veicolo ancora in corsa, che è poi finito contro un camion parcheggiato poco più avanti. I due occupanti hanno quindi tentato una breve fuga a piedi, ma sono stati bloccati dagli agenti.