Sabato 2 marzo alle ore 18:00 al Salotto Fellini di piazza Duomo a Messina, si terrà la presentazione del libro “Madre incompiuta”, romanzo di esordio di Maria Ausilia Boemi

IL TESTO CHE OFFRE AL LETTORE IMPORTANTI SPUNTI DI RIFLESSIONE SUL VOLONTARIATO INTESO COME QUOTIDIANO ESERCIZIO DI VITA, SULL'ALTRUISMO, SULL'AMORE E SULLA EMANCIPAZIONE DELLA DONNA CON UNA FORTE AFFERMAZIONE DEL DIRITTO ALLA FELICITÀ SARÀ MODERATO DALL'AVV. SILVANA PARATORE LEGALE MESSINESE ESPERTO DI POLITICHE SOCIALI

269

Sabato 2 marzo alle ore 18:00 al Salotto Fellini di piazza Duomo a Messina, si terrà la presentazione del libro “Madre incompiuta”, romanzo di esordio di Maria Ausilia Boemi.

Il testo che offre al lettore importanti spunti di riflessione sul volontariato inteso come quotidiano esercizio di vita, sull’altruismo, sull’amore e sulla emancipazione della donna con una forte affermazione del diritto alla felicità sarà moderato dall’avv. Silvana Paratore legale messinese esperto di politiche sociali. L’evento è promosso dalla Fondazione di partecipazione Antonello da Messina con il patrocinio del Comune di Messina. Al pomeriggio letterario interverranno l’Assessore comunale alla pubblica istruzione Pietro Currò, il Presidente della Fondazione di partecipazione Antonello da Messina Giuseppe Previti, la Presidentessa del Kiwanis club Messina Mariella Di Giorgi.

A dialogare con la scrittrice Maria Ausilia Boemi sarà il giornalista Marcello Proietto Di Silvestro. Nel corso dell’evento si terrà una esposizione di quadri dell’artista Giovanni Gulletta. L’ingresso è libero.