Sabato scorso a Messina, in centro città i poliziotti delle Volanti sono stati impegnati per effettuare un arresto intorno alle 18.00

NELLA ZONA DEL CAVALLOTTI, GLI AGENTI SONO INTERVENUTI PER UNA LITE CHE ERA IN ATTO TRA DUE CLOCHARD

0
91

Sabato scorso a Messina, in centro città i poliziotti delle Volanti sono stati impegnati per effettuare un arresto intorno alle 18.00. Nella zona del Parcheggio Cavallotti, gli agenti sono intervenuti per una lite tra due clochard, un episodio che si è presto trasformato in una aggressione.

La vittima è stata colpita con un coltello e nel tentativo di parare il fendente all’addome, ha riportato una vistosa ferita alla mano. Il responsabile, con precedenti penali a suo carico, è stato rintracciato poco dopo, palesemente ubriaco e con le mani ancora sporche di sangue.

Sequestrata l’arma con cui ha ferito la vittima, un coltello a serramanico di 17 centimetri che teneva in tasca. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato trasferito presso la casa circondariale di Barcellona Pozzo di Gotto. Tentato omicidio il reato contestato.