“Siamo vicine/i alle maestre e alle famiglie delle/dei bambine/i che frequentano l’asilo del Matteotti, che è a rischio chiusura per una scelta insensata dell’amministrazione precedente, la quale ha deciso di destinare questo spazio agli adulti (CPIA), con un ingente spreco di denaro pubblico, dovendo adattare tutti gli spazi attualmente a misura di -bambino-, affinché siano fruibili agli adulti”

AD EVIDENZIARLO IN UN POST PUBBLICATO OGGI 12 APRILE 2022, SULLA SUA PAGINA FACEBOOK, E' STATO GINO STURNIOLO IL CANDIDATO A SINDACO DELLA -LISTA MESSINA IN COMUNE- ALLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE DEL 12 GIUGNO

0
329

“Siamo vicine/i alle maestre e alle famiglie delle/dei bambine/i che frequentano l’asilo del Matteotti, che è a rischio chiusura per una scelta insensata dell’amministrazione precedente, la quale ha deciso di destinare questo spazio agli adulti (CPIA), con un ingente spreco di denaro pubblico, dovendo adattare tutti gli spazi attualmente a misura di -bambino-, affinché siano fruibili agli adulti”. Lo ha evidenziato in un post pubblicato oggi 12 aprile 2022, sulla sua Pagina Facebook, Gino Sturniolo il candidato a sindaco della -Lista Messina in Comune- alle Elezioni del 12 giugno.

Sturniolo ha concluso così: “attualmente questo asilo è l’ultimo baluardo di socialità, e l’ultimo spazio educativo e sociale per queste/i bambine/i e per le loro famiglie, perché il doposcuola comunale è stato chiuso da più di due anni dalla suddetta amministrazione. Noi ci impegneremo con tutte le nostre forze per restituire questi spazi negati alle/ai bambine/i e alle/ai ragazze/i del Matteotti, e affinché l’asilo continui la sua attività così pregnante per questo luogo, e venga ampliata la sua offerta formativa, grazie a una maggiore attenzione da parte delle istituzioni preposte, e venga, infine, riconosciuto il suo valore educativo”.