Un passeggero britannico 76enne della nave da crociera “Spirit of adventure” colpito da infarto al miocardio è stato soccorso da un elicottero (AW 139 Nemo 11-09) della Guardia Costiera di Catania, che in 20 minuti ha raggiunto la nave circa 10 miglia a sud di Capo Spartivento, in direzione dello Stretto di Messina

L’UOMO E' ARRIVATO AL POLICLINICO PELORITANO DOVE SI TROVA ADESSO RICOVERATO

0
132

Un passeggero britannico 76enne della nave da crociera “Spirit of adventure” colpito da infarto al miocardio è stato soccorso da un elicottero (AW 139 Nemo 11-09) della Guardia Costiera di Catania, che in 20 minuti ha raggiunto la nave circa 10 miglia a sud di Capo Spartivento, in direzione dello Stretto di Messina, e ha fatto arrivare l’uomo al Policlinico peloritano, dove è tuttora ricoverato.

E’ accaduto nel primo pomeriggio di ieri. Il soccorso è stato coordinato dalla centrale operativa del Comando generale del Corpo delle Capitanerie di porto, che ha inviato un elicottero da ricerca e soccorso del Comando Base Aeromobili Guardia Costiera di Catania. L’elicottero, con a bordo anche un medico del Corpo Italiano del Sovrano Ordine di Malta, ha calato con il verricello di soccorso il proprio soccorritore che pochi minuti ha immobilizzato il passeggero e lo ha trasferito a bordo dell’elicottero.

Foto…, tratta da… www.messinaindiretta.it.