Un uomo di 54 anni ha ucciso, ad Altavilla Milicia (Palermo), la moglie e i due figli di 5 e 16 anni: un’altra figlia di 17 anni è riuscita salvarsi

L’UOMO, DOPO IL DELITTO, HA CHIAMATO I CARABINIERI E SI È FATTO TROVARE A CASTELDACCIA DOVE È STATO ARRESTATO

137

Testo…, tratto da… www.gazzettadelsud.it!

Un uomo di 54 anni ha ucciso, ad Altavilla Milicia (Palermo), la moglie e i due figli di 5 e 16 anni: un’altra figlia di 17 anni è riuscita salvarsi. L’uomo, dopo il delitto, ha chiamato i carabinieri e si è fatto trovare a Casteldaccia dove è stato arrestato. I militari del reparto operativo stanno ricostruendo quanto accaduto. Sul posto ci sono anche i Ris. L’omicidio è avvenuto alle 3 di notte. L’uomo e una coppia sospettata di aver avuto un ruolo nel pluriomicidio si trovano nella caserma dei carabinieri di Bagheria per essere interrogati. La pista della setta è al momento una delle ipotesi al vaglio degli investigatori.

Antonella Salamone bruciata e sepolta
Del cadavere di Antonella Salamone, uccisa dal marito Giovanni Barreca insieme ai due figli di 5 e 16 anni, inizialmente erano state trovate solo alcune parti, sepolte nel terreno vicino casa della coppia, ad Altavilla Milicia (Pa). Nel primo pomeriggio è stato trovato anche il resto del cadavere della donna, carbonizzato e sepolto sotto un cumulo di terra vicino alla casa della coppia. I delitti sono stati particolarmente efferati: uno dei figli uccisi sarebbe stato torturato e strangolato con delle catene. Entrambi sarebbero stati uccisi venerdì.

L’omicida sarebbe un fanatico religioso
Giovanni Barreca, il 54enne che ha sterminato la famiglia uccidendo moglie e due figli, sarebbe un fanatico religioso. Nel delitto, secondo alcune indiscrezioni, sarebbe coinvolta anche una coppia di conoscenti. Si è salvata una terza figlia di 17 anni che avrebbe assistito ai fatti e che è stata soccorsa dai sanitari del 118.

Non sarebbero umani i resti ritrovati nel terreno
Non sarebbero umani i resti ritrovati sepolti nel terreno della casa di Giovanni Barreca, il muratore che la scorsa notte ha ucciso la moglie 41 enne e due figli di 3 e 16 anni. In un primo momento gli investigatori avevano sospettato che quanto scoperto in giardino appartenesse alla donna, ma invece di tratterebbe di resti animali.