Una donna di 40 anni ha denunciato di essere stata violentata da un fisioterapista durante un massaggio: lo stupro è avvenuto a Milano, come riporta il Giorno che ha ricostruito la vicenda

LA 40ENNE SI È PRESENTATA NELLO STUDIO DI UN NOTO PROFESSIONISTA PER UNA SERIE DI SEDUTE

251

Testo…, tratto da… www.leggo.it!

Una donna di 40 anni ha denunciato di essere stata violentata da un fisioterapista durante un massaggio: lo stupro è avvenuto a Milano, come riporta il Giorno che ha ricostruito la vicenda. La 40enne si è presentata nello studio di un noto professionista per una serie di sedute. L’uomo, 30 anni, si è approcciato a lei in modo subito molto aggressivo, e ha iniziato a massaggiarla facendola restare in intimo. Il massaggio è cominciato sulla gamba sinistra della donna per poi arrivare alle sue parti intime. Nonostante la tensione della 40enne, il professionista ha continuato in modo sempre più esplicito e sfacciato, fino a iniziare a spogliarsi anche lui e a volere un rapporto sessuale.

Per il fisioterapista potrebbe arrivare il rinvio a giudizio
La vittima a questo punto terrorizzata si è messa ad urlare ed è riuscita a sfuggire dalla morsa del violentatore e a scappare. Dopo qualche tempo, è riuscita a confidarsi con le amiche e si è rivolta anche a un centro anti-violenza, che le ha consigliato di denunciare subito l’accaduto. Raccolti gli elementi utili alle indagini, per il 30enne potrebbe arrivare la richiesta di rinvio a giudizio.