Vi ricordate quando vi dicevo quanto fosse strano che le assistenti sociali si fossero iscritte in massa al partito di Cateno De Luca? Ora il messaggio che vedete è partito da un numero pubblico che è quello del soccorso sociale”

SONO QUESTE, LE ODIERNE DICHIARAZIONI ESPRESSE IN UN POST PUBBLICATO NELLA SUA OMONIMA PAGINA FACEBOOK DALLA GIORNALISTA MESSINESE PALMIRA MANCUSO, COMPONENTE DI +EUROPA

167

“Vi ricordate quando vi dicevo quanto fosse strano che le assistenti sociali si fossero iscritte in massa al partito di Cateno De Luca? Ora il messaggio che vedete è partito da un numero pubblico che è quello del soccorso sociale”. Sono queste, le odierne dichiarazioni espresse in un Post pubblicato nella sua omonima Pagina Facebook dalla giornalista messinese Palmira Mancuso, componente di +Europa.

La Mancuso ha concluso: “anche l’icona dice qualcosa sulla provenienza. Ad ogni modo, cari allocchi nessuno vi può chiedere i nomi di chi vota a fini anagrafici. Questo controllo non è da voto libero. E potranno continuare a querelarmi. Ma è un sistema quello di De Luca. E a me non sta bene”.

“#europee2024”!