Commissione consiliare Cultura e Pubblica Istruzione di Palazzo Zanca: confronto sull’ordinanza sindacale, di chiusura delle scuole

LA VICENDA, SARA' RIVISITATA LUNEDI 13 AGOSTO, PER ORA IL PROVVEDIMENTO DISPOSTO DA CATENO DE LUCA RESTA IN VIGORE

0
196
De Luca

Ieri mattina, dopo le ore 13 a Palazzo Zanca si è riunita, sotto la presidenza di Piero La Tona, la Commissione Cultura e Pubblica Istruzione per discutere dell’ordinanza emessa dal sindaco di Messina Cateno De Luca, volta alla chiusura di tutte le scuole.

E De Luca, in merito a cio’ ha sottolineato che: “su 108 plessi scolastici di proprietà del comune di messina appena 2 hanno la certificazione di vulnerabilità sismica mentre una decina di plessi sono in regola con le normative antincendio. Lunedì mattina 13 agosto incontro definitivo con i dirigenti comunali competenti per decidere il da farsi”.

“Abbiamo ricevuto il plauso dei dirigenti scolastici che sono intervenuto ai lavori della Commissione. Ringrazio il presidente della Commissione professor Piero La Tona e tutti i componenti per questo qualificato momento di confronto. Per ora l’ordinanza sindacale rimane in vigore”!

Rispetto agli interventi dei commissari, quello del capogruppo del PD Gaetano Gennaro è stato interessante, si è riallacciato alle posizioni del presidente dell’Assise sostenendo che non vi fosse l’esigenza di emettere l’ordinanza almeno nei modi con i quali si è arrivati a questo, pur essendo concorde con le preoccupazioni del primo cittadino dei dirigenti scolastici e dei rappresentanti del Consiglio Comunale.

Dagli interventi dei massimi responsabili degli istituti, è risultata una situazione ancor più preoccupante in confronto a quella già conosciuta, sono andati direttamente verso il merito dei fatti condividendo l’obiettivo di De Luca, non essendo interessati a polemiche riguardanti il metodo da Lui intrapreso.

Donato Grimaldi Fotografia