Notte di fuoco a Lipari, ma la situazione è sotto controllo

DOPO IL PERICOLO VISSUTO NEL POMERIGGIO DI IERI, A QUATTROPANI ED ACQUACALDA, DOVE LE FIAMME (PARTITE DALLA EX DISCARICA DI LAMI) SONO GIUNTE, SOSPINTE DAL VENTO

0
392

Durante la scorsa notte, l’isola di Lipari nell’arcipelago delle Eolie è stata interessata da un incendio. I cittadini hanno dovuto convivere, con una situazione che comunque è rimasta sotto controllo. A lavorare per domare le fiamme divampate nel pomeriggio di ieri nell’area dell’ex discarica di Lami, ci hanno pensato i vigili del Fuoco e gli appartenenti alla Protezione Civile. Il rogo, ha rapidamente eroso 35 ettari di macchia mediterranea spingendosi fino alle abitazioni di Quattropani.

A favorire il focolaio che è giunto di sera anche ad Acquacalda, dove gli eventi stavano per diventare pericolosi è stata anche l’alta temperatura. Le persone in questa zona hanno rischiato di restare intossicate. Molti soggetti con difficoltà respiratorie, sono stati soccorsi dai sanitari di turno presenti sul posto.