FC Messina a gonfie vele: travolto il Biancavilla…, gara a senso unico al “Franco Scoglio” e netto 3 a 0 ad opera di Coria, Bevis ed Alessandro Marchetti

ETNEI IN 10, GIA' NELLA PRIMA FRAZIONE

0
395

Articolo, tratto da: “www.messinafc.it”.

A snocciolare i numeri positivi di questo FC Messina si rischierebbe di far nottata ma la quarta vittoria nelle ultime cinque uscite, quella odierna tra le mura amiche contro il Biancavilla, rafforza l’immagine di una squadra in assoluto stato di grazia. I peloritani a dirla tutta non brillano sul piano del gioco come spesso accaduto, ma rimarcano una cinicità impressionante, che in questo torneo paga più del calcio champagne tanto caro agli esteti.

Il match va in archivio già nel primo tempo con un doppio episodio che mette in discesa la sfida del FC Messina: il rigore conquistato e realizzato da Coria (azione viziata da un tocco con la mano dell’argentino) e l’espulsione di Bonaccorsi che lascia gli ospiti in dieci per oltre sessanta minuti. Sarà Bevis, sempre più decisivo, a raddoppiare su assist di Correnti, mentre nella ripresa chiude i conti Alessandro Marchetti, assente dal tabellino dei marcatori dalla prima uscita stagionale, in Coppa con la Palmese.

Il 3 a 0 inflitto al Biancavilla consolida il terzo posto in graduatoria dei giallorossi, per rendimento la migliore del girone nelle cinque uscite che precedono la gara di Palermo. Il duo Gabriele – Grabinski (oggi in panchina), viaggia alla migliore media del campionato, con otto vittorie, un pareggio ed una sconfitta nelle dieci panchine dal cambio di guida tecnica. Tra sette giorni si fa visita all’attuale regina del torneo, distante dodici punti da Giuffrida e compagni.

Primo tempo
Partenza decisa del Football Club Messina che al 16′ si guadagna un calcio di rigore con il contropiede di Coria. Dagli undici metri l’argentino non sbaglia. Pochi minuti dopo il Biancavilla resta in dieci uomini per il fallo di Bonaccorsi sullo stesso Coria. Al 32′ azione personale di Bevis e destro dal limite che sorvola la traversa. Il francese si rifà due minuti dopo insaccando di testa il perfetto cross di Correnti. Il Biancavilla si fa vedere solo il doppio svantaggio: Aloia scatta in profonditá ma non trova la porta.
Secondo tempo. Si riparte con i giallorossi in avanti. Al 3′ gran botta di Dambros dalla distanza ma palla alta. Un minuto dopo ci riprova in diagonale ma Genovese si oppone. Il tris del Fc Messina arriva all’11’: Coria serve in profonditá Alessandro Marchetti che incrocia e trova la rete. Al 25′ azione corale spettacolare dei giallorossi: Dambros manda Geran davanti al portiere ma il francese si fa fermare dall’uscita di Genovese. I padroni di casa gestiscono il pallone e si fanno vedere al 37′ con un destro di Casella. É l’ultima emozione del match.

Fc Messina – Biancavilla 3-0
Marcatori: 16′ pt rig Coria, 34′ pt Bevis, 11′ st A.Marchetti

Fc Messina: Marone; Casella, D.Marchetti, Fissore (26′ st Quitadamo), Brunetti (16′ st Miele); Camara (11′ pt Correnti), A.Marchetti, Giuffrida, Bevis; Coria (14′ st Geran), Dambros (33′ st Santapaola). A disposizione Aiello, Aprile, Fernandez, Pini. Allenatore Cesar Grabinski (squalificato Gabriele)
Biancavilla: Genovese, Asero (45′ st Spampinato), Bonaccorsi, Longo (17′ st Guarnera), Yoboua (23′ Indelicato); Guerci, Maiorano; Graziano (29′ st Mascara), Lucarelli, Lo Presti (12′ st Strano); Aloia. A disposizione Anastasi, Guerriera. Allenatore Mascara

Arbitro: Kevin Bonacina di Bergamo
Assistenti: Nicola Zandonà di Portogruato e Paolo Tomasi di Schio

Espulso: 22′ pt Bonaccorsi (B)
Ammoniti: Genovese (B), Brunetti (M), Lo Presti (B), Correnti (M), Graziano (B), Dambros (M), Maiorano (B), Santapaola (M), Bevis (M)