La Polisportiva Nino Romano, ha superato in casa il Messina Volley

CON IL RISULTATO DI: 3-0 (25-20; 26-24; 25-16)

0
135

Si conclude con il risultato di 3-0 (25-20; 26-24; 25-16), per la Polisportiva Nino Romano, il match della 10ª Giornata di Serie C girone B, che ha visto il Messina Volley impegnato in trasferta nella Palestra Comunale Ciantro di Milazzo. Nel primo set padrone di casa subito avanti con un +4 (4-0) grazie all’ace di Rachele Frucella e i punti di Michela Musicò e Alice Maccotta. Il Messina Volley reagisce accorciando a -2 (7-5) con l’ace di Adriana Mento, i due punti (con un muro) di Francesca Cannizzaro e una palla a terra di Giovanna Biancuzzo. Capitan Gloria Scimone trova il pari (8-8), ma due volte A. Maccotta ed Emanuela Passalacqua ridanno il +4 (12-8) alla Pol. Nino Romano, con mister Danilo Cacopardo a chiamare il primo time-out. Successivamente le tirreniche realizzano un nuovo break di 4 punti che gli consente di ottenere il +8 (18-10) con i due ace di Frucella e A. Maccotta e la palla a terra di Aricò. Il Messina Volley accorcia a -5 ed è coach Mauro Maccotta a chiamare la pausa. Un doppio punto (con un ace) della Biancuzzo fissa il risultato sul 22-19, ma con un ace Chiara Napoli ottiene il set point (24-19). Il Messina Volley annulla il primo, ma Musicò chiude a favore della propria squadra il primo set (25-20).

Il secondo si apre in equilibrio fino all’8 pari, quando le padrone di casa si portano a +3 (11-8) grazie ai due ace di Frucella. Cacopardo chiama la pausa che porta i sue frutti (11-11) con i due ace di Cannizzaro. Le padrone di casa ritrovano subito il loro ritmo gara e con Aricò e due ace di A. Maccotta realizzano il +4 (15-11) con Cacopardo a chiedere la secondo pausa. A rientro, il muro di Scimone accorcia -1 (15-14) con M. Maccotta chiedere il time-out. La Polisportiva Nino Romato torna +3 (17-14) con il Messina Volley pronto a pareggiare (17-17) con un doppio punto di Giulia Mondello. Sempre Mondelllo, con un ace, porta avanti le ospiti (20-21), con M. Maccotta a richiedere la pausa. Al rientro A. Maccotta trova il pari (22-22) e Cannizzaro, con un ace, realizza il set point per le ospiti (23-24). Musicò annulla e A. Maccotta dà il vantaggio alle locali (25-24) che, successivamente, chiudono il parziale per 26-24 e si portano sul 2-0. Nel terzo si assiste subito al break della squadra locale (+3; 4-1) con il pallonetto di A. Maccotta e il punto di Aricò. Due acuti di Musicò portano il vantaggio a +5 (7-2) con Cacopardo a chiedere la pausa. Al rientro aumenta il gap a +9 (12-3) con due ace di Musicò e il muro di Aricò. Cacopardo chiama di nuovo time-out e due punti di Mondello accorciano a -8 (13-5). Un muro di Mondello trova il -6 (16-10), ma due ace di Musicò ristabiliscono le distanze (+9; 20-11). Un break delle ospiti accorcia a -7 (21-14) con M. Maccotta chiamare la pausa. Al rientro Ilenia Vallefuoco e Musicò realizzano il +8 (23-15), con A. Maccotta a fissare il match ponint (24-15). Cannizzaro lo annulla, ma Passalacqua chiude la partita sul 25-16. Nel prossimo turno le giallo-blu torneranno fra le mura amiche del “PalaRescifina” in un delicato match contro l’Ot Services, mentre la Polisportiva Nino Romano farà visita alla Saracena Lavalux.