Messina si parte: prima vigilia di Campionato…, ventuno convocati per l’esordio a Troina

IL TECNICO CAZZARO' DEVE RINUNCIARE A ESPOSITO E BARBERA

0
469

Articolo, tratto da: “www.acrmessina2017.it”.

Con la rifinitura di questa mattina al “Despar Stadium” si è chiusa la preparazione del Messina finalizzata alla prima gara del torneo di Serie D edizione 2019/2020. La squadra di Cazzarò si prepara dunque al debutto in campionato, in programma domani pomeriggio al “Silvio Proto” di Troina. Il cammino dei giallorossi nel girone I inizierà dunque lontano da casa e senza pubblico, dopo le “porte chiuse” disposte dalla Prefettura di Enna a causa dei cantieri ancora attivi all’interno dello stadio del centro ennese.

Il tecnico Michele Cazzarò per l’importante impegno di domani pomeriggio ha convocato ventuno calciatori. Non figurano nell’elenco l’esterno classe 2001 Francesco Barbera, che ha accusato un problema alla coscia nei giorni scorsi non ancora smaltito, e l’attaccante Gennaro Esposito, che prosegue nel proprio percorso di recupero dall’infortunio al polpaccio. Regolarmente convocato, invece, il centrocampista Gianluca Sampietro, che ha lavorato a parte nei giorni scorsi per un fastidio all’inguine. Nell’elenco dei convocati figura anche Claudio Coralli, ultimo arrivato in casa Messina.

A dirigere l’incontro Kevin Bonacina della sezione di Bergamo, coadiuvato dagli assistenti Francesco Piccichè della sezione di Trapani e Alfio Selmi della sezione di Acireale. Calcio d’inizio allo stadio “Silvio Proto” alle ore 15.00.

Di seguito l’elenco dei ventuno calciatori convocati per la sfida di domani contro il Troina:

Portieri: Michele Avella, Alessio Pozzi.
Difensori: Vincenzo De Meio, Francesco Forte, Alessandro Fragapane, Antonello Giordano, Eugenio Nardelli, Domenico Strumbo, Gaetano Ungaro.
Centrocampisti: Giuseppe Bonasera, Fabio Bossa, Francesco Buono, Nicolò Capilli, Facundo Ott Vale, Gianluca Sampietro, Francesco Saverino.
Attaccanti: Claudio Coralli, Antonio Crucitti, Francesco Orlando, Giuseppe Siclari, Christian Suma.