Da tempo ormai non dava più notizie di sé, stamane la macabra scoperta fatta dagli agenti della polizia di Stato: il corpo senza vita di una donna ormai mummificato è stato rinvenuto in un appartamento di vicolo dei Normanni, che si apre sulla via Ammiraglio Staiti, nella zona del porto di Trapani

LA DONNA AVEVA 45 ANNI E VIVEVA DA SOLA DA QUANDO SI ERA SEPARATA DAL MARIT

191

Da tempo ormai non dava più notizie di sé, stamane la macabra scoperta fatta dagli agenti della polizia di Stato: il corpo senza vita di una donna ormai mummificato è stato rinvenuto in un appartamento di vicolo dei Normanni, che si apre sulla via Ammiraglio Staiti, nella zona del porto di Trapani.

La donna aveva 45 anni e viveva da sola da quando si era separata dal marito. Pare che soffrisse di crisi depressive. Tanto che si era isolata e da tempo non dava sue notizie. I vicini di casa allarmati dalla puzza che proveniva dall’abitazione hanno chiesto l’intervento della polizia. Entrati nell’immobile gli agenti della Squadra volante hanno fatto la macabra scoperta. Il decesso risalirebbe a più di due mesi fa. Per il medico legale si tratterebbe di morte naturale.

Foto…, tratta da… www.blogsicilia.it!