Domiziana Giorgianni (Associazione Antudo – Sicilia): “Dopo Palermo e Catania, oggi tocca a Messina… la forte grandinata che questa notte ha colpito la città sullo Stretto ha costretto la Dirigente Scolastica della scuola media Verona Trento a sospendere le lezioni per 8 classi”

LE AULE SONO INAGIBILI

0
73

“Dopo Palermo e Catania, oggi tocca a Messina… la forte grandinata che questa notte ha colpito la città sullo Stretto ha costretto la Dirigente Scolastica della scuola media Verona Trento a sospendere le lezioni per 8 classi”. Lo ha scritto in data odierna…, su Facebook, Domiziana Giorgianni dell’Associazione Antudo – Sicilia.

Ha aggiunto la Giorgianni: “la motivazione? Ancora una volta le infiltrazioni, che hanno reso momentaneamente inagibili le aule. È l’ennesimo caso in Sicilia dall’inizio dell’anno scolastico. Gli studenti e le studentesse si sono già mobilitati con numerose manifestazioni in tutta l’isola per chiedere un piano concreto, ma niente ancora è stato fatto”.

La Giorgianni ha concluso: “non è neanche il primo anno che il problema si palesa e la situazione sta diventando allarmante. Non è possibile accettare che ad ogni pioggia la vita degli studenti e il loro diritto allo studio siano messi in pericolo! La messa in sicurezza dei luoghi pubblici adibiti all’istruzione in cui gli studenti, dai più piccoli ai giovani adolescenti, trascorrono quasi il 50% delle ore giornaliere, dovrebbe essere al centro dell’attenzione della macchina politica che invece interviene distrattamente solo quando si palesano i segni evidenti del degrado delle strutture, e neanche sempre”.