I finanzieri del comando provinciale Catania in servizio presso il porto etneo, durante le attività di istituto in materia di controlli doganali, hanno sottoposto a controllo un marittimo siciliano appena sbarcato da una motonave battente bandiera italiana

NELLE SCORSE ORE, I MILITARI DEL II GRUPPO HANNO SEQUESTRATO 8 STECCHE DI SIGARETTE DI CONTRABBANDO

0
151

I finanzieri del comando provinciale Catania in servizio presso il porto etneo, durante le attività di istituto in materia di controlli doganali, hanno sottoposto a controllo un marittimo siciliano appena sbarcato da una motonave battente bandiera italiana. I militari del II gruppo Catania, al fine di acquisire informazioni utili a definire il possesso di merce oggetto di contrabbando, hanno proceduto ad un controllo più accurato dei bagagli.

L’ispezione condotta dai finanzieri ha permesso di rinvenire, occultati tra gli effetti personali 8 stecche e 8 pacchetti di sigarette lavorati esteri riportanti la dicitura “For duty free sale only” pari a 1.760 grammi. Si è proceduto quindi al sequestro amministrativo dei tabacchi lavorati esteri ex art.13 della Legge 689/81, in violazione all’articolo all’art.291 bis, (contrabbando) comma 2 del DPR n.43/73 e punita ai sensi del medesimo articolo, ai sensi dell’art.1 commi 1 e 6 D.Lgs n.8/2016.

Le sanzioni ammontano complessivamente a circa 9 mila euro(5,16 euro per ogni grammo convenzionale) e sono il frutto di un’attenta e capillare attività di verifica condotta presso lo scalo portuale di questa città sui passeggeri in transito ed a destino.

I sequestri di tabacco di contrabbando, rinvenuti negli spazi doganali, sono di noti marchi di produttori come Marlboro Gold, Marlboro e Wiston Blu.

Foto…, tratta da… www.cataniatoday.it!