Nel pomeriggio del 30 settembre 2022, personale del Commissariato di P.S. di Catanzaro Lido, con l’ausilio di personale del Reparto Prevenzione Crimine di Vibo Valentia e del Nucleo Cinofili, ha tratto in arresto, in flagranza di reato, due persone, un uomo e una donna, rispettivamente di anni 20 e 24, poiché trovati in possesso di sostanza stupefacente di tipo hashish, per un totale di circa 120 grammi

IL PROVVEDIMENTO PENDE NELLA FASE DELLE INDAGINI PRELIMINARI

0
188

Nel pomeriggio del 30 settembre 2022, personale del Commissariato di P.S. di Catanzaro Lido, con l’ausilio di personale del Reparto Prevenzione Crimine di Vibo Valentia e del Nucleo Cinofili, ha tratto in arresto, in flagranza di reato, due persone, un uomo e una donna, rispettivamente di anni 20 e 24, poiché trovati in possesso di sostanza stupefacente di tipo hashish, per un totale di circa 120 grammi.

Si precisa che una parte della sostanza stupefacente è stata rinvenuta nell’abitazione della donna nel corso di perquisizione domiciliare, dopo che l’uomo aveva tentato di disfarsene lanciandola, dalla finestra, all’interno di un giardino di pertinenza della stessa abitazione.

Altra sostanza veniva, poi, rinvenuta sia a casa della donna – dove vi era anche un bilancino elettronico di precisione perfettamente funzionante ed ancora intriso di sostanza stupefacente – che a casa dell’uomo, dove i poliziotti si portavano per completezza investigativa.

Gli stessi venivano, pertanto, tratti in arresto e sottoposti alla misura degli arresti domiciliari, a disposizione del P.M. di turno presso la Procura della Repubblica di Catanzaro. Il procedimento pende nella fase delle indagini preliminari.