Rientrato l’allarme bomba in via Libertà, a Palermo: l’intervento degli artificieri era scattato intorno alle 14 su segnalazione di alcuni residenti della zona e dei dipendenti di diverse attività commerciali della zona

UNA SITUAZIONE DI PERICOLO CHE È SCATTATA A CAUSA DELLA PRESENZA DI UNA BATTERIA ABBANDONATA SOTTO AD UNA PANCHINA POSTA DI FRONTE A VIA ENRICO PARISI

176

Rientrato l’allarme bomba in via Libertà, a Palermo: l’intervento degli artificieri era scattato intorno alle 14 su segnalazione di alcuni residenti della zona e dei dipendenti di diverse attività commerciali della zona. Una situazione di pericolo che è scattata a causa della presenza di una batteria abbandonata sotto ad una panchina posta di fronte a via Enrico Parisi. Alla stessa erano collegati alcuni fili legati con del nastro isolante. Una volta verificata l’assenza di pericolo, l’oggetto è stato portato via dalle forze dell’ordine ed il traffico è tornato alla normalità.

Allarme bomba in via Libertà, tutto rientrato nel giro di un’ora
L’oggetto si trovava vicino ad una fermata Amat nei pressi di via Enrico Parisi. Pronto l’intervento delle forze dell’ordine. Sei le volanti della polizia di stato impegnate nell’operazione. A coadiuvare le operazioni anche il personale della polizia municipale, il quale si è occupato di regolare il traffico in zona. Tanti i passanti in zona che, da lontano, hanno assistito all’intervento delle forze dell’ordine. Alle operazioni hanno partecipato anche alcune squadre dei vigili del fuoco. L’oggetto era posizionato sotto ad una panchina. Gli artificieri hanno utilizzato alcune apparecchiature per capire di cosa si trattasse, ovvero una batteria con dei fili scoperti legati con del nastro isolante. A quel punto, non essendo necessaria la detonazione dell’oggetto, le forze dell’ordine hanno portato via l’oggetto, concludendo così l’intervento.

Disagi alla viabilità
La corsia centrale di via Libertà è rimasta chiusa al traffico per circa un’ora nel tratto compreso fra piazza Croci e piazza Politeama. Tempo nel quale si sono registrati disagi al trasporto pubblico e privato nell’area del quartiere Politeama. I mezzi sono stati dirottati infatti sulle bretelle laterali e verso via Carlo Alberto Dalla Chiesa. Gli agenti hanno delimitato l’area in cui era stato abbandonato l’oggetto con il classico nastro rosso, in modo da permettere l’intervento degli artificieri in piena sicurezza. Per fortuna si è trattato soltanto di un falso allarme. Una volta concluse le operazioni, gli agenti hanno acconsentito alla riapertura della sede stradale.

Foto: tratta…, da… www.blogsicilia.it!